Calendario
Il carrello è vuoto
Riepilogo ordine
Totale
0,00 
Spedizione
Procedi con l'ordine
Totale
0,00 
Vai allo shop
Accedi

Checkout

Lo spettacolo

Direttore e maestro del Coro Ciro Visco
Soprano Maria Francesca Mazzara
Controtenore Riccardo Angelo Strano
Baritono Marcello Rosiello
Pianoforti Pasquale Lo Cascio, Giuseppe Cinà

Coro e Percussioni del Teatro Massimo

Informazioni

Versione per due pianoforti e percussioni

Coro e Percussioni del Teatro Massimo

Lo spettacolo

Serata di danza

Attore Gigi Borruso 
Luci Salvatore Spataro
Costumi Fondazione Teatro Massimo

Corpo di ballo del Teatro Massimo
Direttore del Corpo di ballo Davide Bombana

Informazioni

TANGO GENESIS

Coreografia di Marcello Carini
Musiche Philip Glass, Max Richter, André Dziezuk

ZONA TANGO

Coreografia di Alessandro Cascioli
Musiche Gerardo Matos Rodríguez, Silencio Tango Orchestra, Zona Tango

PASSO A DUE DA CARMEN

Coreografia di Amedeo Amodio
Musica Georges Bizet
Étoiles ospiti Eleonora Abbagnato Michele Satriano

PLAYING TANGO

Coreografia di Gaetano La Mantia
Musiche Alessandro Russo, Fabio Hager Sexteto, Leroy Anderson, Astor Piazzolla

CONTACT TANGO

Coreografia di Jean-Sébastien Colau e Vincenzo Veneruso
Musica Stefano Conti

Lo spettacolo

Coreografia Davide Bombana
Musiche di Jean-Philippe Rameau e Walter Fähndrich
Direttore Ignazio Maria Schifani
Scene e costumi Dorin Gal
Video Enrico Mazzi
Luci Carlo Cerri
Assistenti alla coreografia Cristiano Colangelo e Jean-Sébastien Colau
Trascrizioni musicali e revisione di Vito Mandina

Nuovo allestimento del Teatro Massimo

Personaggi e interpreti

Scarica il cast completo (in formato PDF)
Marchesa de Merteuil Ana Sophia Scheller (26, 28) / Linda Messina (29)
Valmont Michele Morelli (26, 28) / Andrea Mocciardini (29)
Madame de Tourvel Yuriko Nishihara (26, 28) / Francesca Bellone (29)
Danceny Alessandro Cascioli (26, 28) / Alessandro Casà (29)
Cécile Volanges Giorgia Leonardi (26, 28) / Jessica Tranchina (29)
Madame de Volanges  Romina Leone (26, 28) / Daniela Filangeri (29)
Gercourt Riccardo Riccio (26, 28) / Gaetano La Mantia (29)
Soprano Gabriella Barresi (26, 29) / Valentina Vitti (28)
Tenore Pietro Luppina (26, 29) / Antonio Pastorelli (28)

Informazioni

Coreografia ispirata al romanzo del 1782 di Chaderlos de Laclose

Una storia di inganni, intrighi e vendette – ha detto Davide Bombana, direttore del Corpo di Ballo del Teatro Massimo di Palermo – dove la seduzione fa da padrona nei rapporti tra le personalità complesse che muovono la vicenda. Uno scambio continuo di lettere tra loro, per lo più segrete, tesse una trama di menzogne e calunnie che porta la protagonista, la marchesa di Merteuil, alla rovina. Avendo l’amore sensuale una parte fondamentale nella storia, la danza ne può tradurre alla perfezione stati d’animo e inquietudini, sia nei passi a due che nelle scene di gruppo. Il balletto è in punta, con stile prettamente neoclassico. I costumi e le scene ricordano in maniera asciutta ed essenziale i costumi d’epoca..

Lo spettacolo

Coreografia Davide Bombana
Musiche di Jean-Philippe Rameau e Walter Fähndrich
Direttore Ignazio Maria Schifani
Scene e costumi Dorin Gal
Video Enrico Mazzi
Luci Carlo Cerri
Assistenti alla coreografia Cristiano Colangelo e Jean-Sébastien Colau
Trascrizioni musicali e revisione di Vito Mandina

Nuovo allestimento del Teatro Massimo

Personaggi e interpreti

Scarica il cast completo (in formato PDF)
Marchesa de Merteuil Ana Sophia Scheller (26, 28) / Linda Messina (29)
Valmont Michele Morelli (26, 28) / Andrea Mocciardini (29)
Madame de Tourvel Yuriko Nishihara (26, 28) / Francesca Bellone (29)
Danceny Alessandro Cascioli (26, 28) / Alessandro Casà (29)
Cécile Volanges Giorgia Leonardi (26, 28) / Jessica Tranchina (29)
Madame de Volanges  Romina Leone (26, 28) / Daniela Filangeri (29)
Gercourt Riccardo Riccio (26, 28) / Gaetano La Mantia (29)
Soprano Gabriella Barresi (26, 29) / Valentina Vitti (28)
Tenore Pietro Luppina (26, 29) / Antonio Pastorelli (28)

Informazioni

Coreografia ispirata al romanzo del 1782 di Chaderlos de Laclose

Una storia di inganni, intrighi e vendette – ha detto Davide Bombana, direttore del Corpo di Ballo del Teatro Massimo di Palermo – dove la seduzione fa da padrona nei rapporti tra le personalità complesse che muovono la vicenda. Uno scambio continuo di lettere tra loro, per lo più segrete, tesse una trama di menzogne e calunnie che porta la protagonista, la marchesa di Merteuil, alla rovina. Avendo l’amore sensuale una parte fondamentale nella storia, la danza ne può tradurre alla perfezione stati d’animo e inquietudini, sia nei passi a due che nelle scene di gruppo. Il balletto è in punta, con stile prettamente neoclassico. I costumi e le scene ricordano in maniera asciutta ed essenziale i costumi d’epoca..

Lo spettacolo

Direttore Francesco Lanzillotta
Regia Andrea Cigni
Scene Dario Gessati
Costumi Tommaso Lagattolla
Luci Fiammetta Baldiserri
Riprese da Gianni Bertoli
Assistente alla regia Luca Baracchini
Assistente alle scene Maddalena Moretti
Assistente ai costumi Donato Didonna

Allestimento del Teatro Massimo in coproduzione con il Teatro Regio di Torino

Personaggi e interpreti

NabuccoRoman Burdenko (23, 26, 28, 30) / Alberto Gazale (25, 27, 29)
Abigaille Ewa Płonka (23, 26, 28, 30) / Irina Moreva (25, 27, 29)
Fenena Silvia Beltrami
Zaccaria Luca Tittoto (23, 26, 28, 30) / Marko Mimica (25, 27, 29)
Ismaele Vincenzo Costanzo
Il gran sacerdote di Belo Luciano Roberti
Abdallo Blagoj Nacoski
Anna Elisabetta Zizzo

Orchestra e Coro del Teatro Massimo
Maestro del Coro Salvatore Punturo

Informazioni

ATTO I

Nel tempio di Salomone a Gerusalemme, gli ebrei piangono la loro sorte: Nabucco (Nabucodonosor), re di Babilonia, li ha assaliti con le sue orde e sta profanando la città. Mentre pregano Zaccaria, il Sommo Sacerdote, entra con la sorella Anna e la fglia di Nabucco, Fenena, ostaggio degli ebrei.

ATTO II

Nel palazzo di Nabucco a Babilonia, Abigaille ha trovato un documento che attesta che non è fglia di Nabucco ma di schiavi. Abigaille vuole vendicarsi di Nabucco e di Fenena, nominata reggente mentre lui è in guerra, e rifette malinconicamente sul suo amore per Ismaele.

ATTO III

Nei giardini pensili di Babilonia, la folla inneggia ad Abigaille. Il Sommo Sacerdote la spinge a mettere a morte gli ebrei, ma prima che possa firmare, giunge Nabucco, confuso, alla ricerca del trono. Abigaille congeda gli altri e spiega a Nabucco che, ha assunto lei il governo, e lo induce a firmare la condanna a morte degli ebrei.

ATTO IV

Nelle sue stanze, Nabucco si sveglia da un sonno irrequieto sentendo il nome di Fenena da fuori: la figlia e tutti gli ebrei vengono condotti a morte. Disperato, Nabucco si inginocchia per chiedere perdono al Dio degli ebrei, promettendo di convertirsi con il suo popolo.

Ph. Rosellina Garbo / Franco Lannino

La Prima di domenica 23 ottobre sarà trasmessa in diretta streaming sulla WebTv del Teatro e su Repubblica.it

Lo spettacolo

24, 26, 28, 29 Ottobre e 2 Novembre 2023 |Sala Grande, Teatro Massimo

AVVISO AL PUBBLICO
Sciopero per la Prima di Don Giovanni

La Fondazione Teatro Massimo di Palermo informa il gentile pubblico che, in seguito all’adesione dei lavoratori del Teatro allo sciopero nazionale indetto dalle segreterie nazionali SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL e FIALS-CISAL per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro delle Fondazioni Lirico Sinfoniche, la recita dell’opera “Don Giovanni” del 24 ottobre non ha avuto luogo.
Grazie alla disponibilità del Maestro Riccardo Muti e di tutto il cast, il Teatro ha programmato una recita domenica 29 ottobre alle ore 20.00.
Gli abbonati e i possessori di biglietto del Turno Prime (24 ottobre) potranno assistere alla nuova recita programmata per domenica 29 ottobre alle ore 20.00, utilizzando lo stesso tagliando e mantenendo il proprio posto.
Gli abbonati e i possessori di biglietti potranno comunque richiedere il rimborso.
[QUI l’avviso completo con le modalità del rimborso]
Ci scusiamo con il pubblico per il disagio, grazie per la comprensione.


Musica di Wolfgang Amadeus Mozart

Direttore Riccardo Muti
Regia Chiara Muti
Scene Alessandro Camera
Costumi Tommaso Lagattolla
Luci Vincent Longuemare
Assistente alla regia Paolo Vettori
Assistente alle scene Andrea Gregori
Assistente ai costumi Francesco Ceo

Nuovo allestimento del Teatro Massimo
in coproduzione con il Teatro Regio di Torino

Personaggi e interpreti

Don Giovanni Luca Micheletti
Donna Anna
Maria Grazia Schiavo
Donna Elvira
Mariangela Sicilia
Don Ottavio
Giovanni Sala
Leporello
Alessandro Luongo
Zerlina
Francesca Di Sauro
Masetto
Leon Košavić
Il Commendatore
Vittorio De Campo

Maestro al fortepiano Alessandro Benigni
Orchestra e Coro del Teatro Massimo
Maestro del Coro Salvatore Punturo

Foto del Maestro Riccardo Muti © Todd Rosenberg Photography 2012
riccardomuti.com

Informazioni

Biglietti in vendita dal

5 settembre 2023

Lo spettacolo

Dal 19 al 25 Maggio 2023 |Sala Grande, Teatro Massimo

Musica Pëtr Il’ič Čajkovskij
Direttore Omer Meir Wellber
Regia Julien Chavaz
Regista collaboratrice Annemiek van Elst
Scene Amber Vandenhoeck
Costumi Sanne Oostervink
Luci Eloi Gianini
Assistente alla regia Fleur Snow

Assistenti ai costumi Maartje Prins e Nadine Hempel
Coach lingua russa Stanislav Chernyshov
Allestimento Theater Magdeburg / Opéra de Lorraine

 

Personaggi e interpreti

Larina Helene Schneiderman
Tat’jana Carmen Giannattasio (19, 21, 23, 25) / Natalia Tanasii (20, 24)
Olga Victoria Karkacheva
Filipievna  Margarita Nekrasova
Evgenij Onegin Artur Rucinski (19, 21, 23, 25) / Nikolai Zemlianskikh (20, 24)
Vladimir Lenskij Saimir Pirgu (19, 21, 23, 25) / Pavel Petrov (20, 24)
Principe Gremin Giorgi Manoshvili
Monsieur Triquet/Un contadino James Kryshak
Zareckij/Un capitano Andrii Ganchuk
Orchestra e Coro del Teatro Massimo
Maestro del Coro Salvatore Punturo

Informazioni

Biglietti in vendita dal

2 aprile 2023

Durata

Tre ore e dieci minuti con due intervalli

Lo spettacolo

Dal 19 al 21, 23,24 e 26 Settembre 2023 |Sala Grande, Teatro Massimo

Azione teatrale per musica in tre atti
di
Christoph Willibald Gluck
Direttore Gabriele Ferro
Regia e coreografia Danilo Rubeca
Scene Domenico Franchi
Costumi Alessio Rosati
Luci Marco Giusti
Assistente alla regia e alla coreografia Emanuele Burrafato
Assistente alle scene Francesca Nieddu
Assistente ai costumi Rosa Mariotti
Nuovo allestimento
 

Personaggi e interpreti

Orfeo Filippo Mineccia
Euridice Federica Guida
Amore Nofar Yacobi

Orchestra, Coro e Corpo di ballo del Teatro Massimo
Maestro del Coro Salvatore Punturo
Direttore del Corpo di ballo Jean-Sébastien Colau

Durata: un’ora e 40 minuti circa senza intervallo

La Prima del 19 settembre sarà trasmessa in diretta streaming sulla WebTV del Teatro

Introduzione all’ascolto

• Giovedì 14 settembre, ore 18.00 in Sala Onu, Invito all’ascolto a cura dell’Associazione Amici del Teatro Massimo con Lorenzo Mattei
• Martedì 19 settembre,
ore 18:30 in Sala Onu, Vi racconto l’opera con Beatrice Monroy, Sabrina Petyx e Gigi Borruso

Argomento

ATTO I

Un coro di ninfe e pastori canta in segno di lutto presso la tomba di Euridice (“Ah, se intorno a quest’urna funesta”). Orfeo chiede loro di lasciarlo solo, ed esprime il suo dolore per la morte della moglie, la sua rabbia contro gli dei crudeli, e la sua decisione di riportare in vita Euridice (“Chiamo il mio ben così”). Appare Amore che dice ad Orfeo che Giove gli ha concesso di scendere agli inferi per tentare di riconquistare la moglie. Orfeo dovrà placare le Furie con la sua musica e riportare Euridice in superficie senza mai girarsi a guardarla o spiegarle il suo comporta- mento; altrimenti la perderà per sempre (“Gli sguardi trattieni”). Orfeo si dirige all’Ade, con la lira come unica arma.

ATTO II

Le porte dell’Ade sono custodite dalle Furie e dai demoni, che minacciano Orfeo con le loro danze (“Chi mai dell’Erebo fra le caligini”). Orfeo canta la sua dispera- zione accompagnandosi con la lira (“Deh, placatevi con me”). Le Furie inizialmente rifiutano di farlo accedere ai Campi Elisi. Poi gradualmente vanno cedendo ai suoi lamenti, toccate dal suo canto, e gli lasciano passare le porte degli inferi. La scena è ora nei Campi Elisi, dove giunge Orfeo alla ricerca di Euridice (“Che puro ciel”). Gli Spiriti Beati rendono Euridice, velata, ad Orfeo, ed egli si affretta a condurla via, senza volgere lo sguardo verso di lei.

ATTO III

Orfeo ed Euridice hanno lasciato gli inferi e stanno tornando in superficie. Euridice, che non conosce la proibizione degli dei, trova sospetto il comportamento di Orfeo e gli chiede spiegazioni, o almeno che la guardi per un minuto (“Vieni, appaga il tuo consorte”). Orfeo tenta di tenere il viso distolto da lei e di riportarla sulla terra, ma quando Euridice si accascia a terra è costretto a infrangere il volere divino. Appena i loro sguardi si incontrano, Euridice muore nuovamente dandogli un ultimo addio. Orfeo è disperato e sta per uccidersi (“Che farò senza Euridice”). Ma appare nuovamente Amore e annuncia che l’amore e la fedeltà di Orfeo hanno commosso ancora gli dei. Euridice è restituita alla vita, e godranno insieme piaceri e amore sulla terra (“Divo Amor, son tue pene”). Ninfe e pastori celebrano con danze il potere di Amore (“Trionfi Amore”).

La locandina

Cast

dal 22 al 29 ottobre 2024 | Sala Grande, Teatro Massimo

Dramma per musica in due atti di Gioachino Rossini
Libretto di Giovanni Schmidt
Direttore Antonino Fogliani
Regia Davide Livermore
Scene Giò Forma
Costumi Gianluca Falaschi
Luci Nicolas Bovey
Videodesign D-Wok
Coro e Orchestra del Teatro Massimo di Palermo
Maestro del Coro Salvatore Punturo
Allestimento del Rossini Opera Festival e del Teatro Massimo di Palermo

 

 

Personaggi e interpreti

Elisabetta Nino Machaidze (22, 25, 27, 29) / Aya Wakizono (24, 26)
Leicester Enea Scala (22, 25, 27, 29) / Mert Süngü (24, 26)
Norfolc Ruzil Gatin (22, 25, 27, 29) / Alasdair Kent (24, 26)
Matilde Salome Jicia (22, 25, 27, 29) / Veronica Marini (24, 26)
Enrico Sofia Koberidze 
Guglielmo Francesco Lucii

Biglietti

Biglietti

In vendita dal 5 luglio 2024

da 20 a 145 euro

[Prezzi e info biglietti]

Scopri gli abbonamenti 2023-2024