Il Teatro Massimo di Palermo riapre i cancelli e il portone monumentale con un gesto simbolico

Il Teatro Massimo di Palermo riapre i cancelli e il portone monumentale con un gesto simbolico

18 Giu 2020

Il Presidente della Fondazione Teatro Massimo, Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, riapre i cancelli e il portone monumentale del Teatro insieme a una delegazione di bambini della Scuola dell’infanzia Whitaker, al Sovrintendente Francesco Giambrone e all’assessore alla Scuola del Comune di Palermo, Giovanna Marano. Ripartono in sicurezza tutte le attività.

Il Teatro Massimo di Palermo riapre i cancelli e il portone monumentale con un gesto simbolico affidato ai bambini della Scuola dell’infanzia Whitaker, che insieme al Presidente della Fondazione Teatro Massimo, Leoluca Orlando - Sindaco di Palermo, al Sovrintendente Francesco Giambrone, e all’Assessore alla Scuola del Comune di Palermo Giovanna Marano, ha sancito la ripartenza di tutte le attività dal vivo. Da sabato 20 giugno riparte anche il servizio di visite guidate, che prevede la rilevazione della temperatura ai visitatori con un termo-scanner prima dell’ingresso in Teatro e l’osservanza di percorsi prestabiliti per garantire il distanziamento.

Ripartono anche le prove e il lavoro dell’Orchestra, del Corpo di Ballo, del Coro e di tutte le maestranze del Teatro che si appresta a inaugurare sabato 4 luglio il Festival “Sotto una nuova luce. Note, gesti, parole per spegnere il buio”. Il programma, che dopo il debutto il 4 luglio nel teatro di Piazza Verdi proseguirà fino a metà agosto all’aperto al Teatro di Verdura, sarà reso noto lunedì 22 giugno.

Ufficio Stampa
Fondazione Teatro Massimo
Giovannella Brancato