Il Cordoglio Del Teatro Massimo Per La Scomparsa Di Gerlando Micciché

Il Cordoglio Del Teatro Massimo Per La Scomparsa Di Gerlando Micciché

20 Dic 2019

Il presidente Leoluca Orlando, il sovrintendente Francesco Giambrone, il Consiglio d’indirizzo e tutti i dipendenti della Fondazione Teatro Massimo partecipano al lutto per Gerlando Micciché e sono vicini ai figli Gianfranco, Gaetano, Guglielmo e Gabriele.

Gerlando Micciché aveva fatto parte del Consiglio d’Amministrazione dell’allora Ente Autonomo dal 1994 al 1996 ed è stato sempre una presenza costante alle opere e ai concerti del Teatro Massimo, fino anche agli ultimi mesi. Grande appassionato di musica, fedelissimo abbonato alle stagioni di opere e concerti, seguiva gli spettacoli con assiduità e ha partecipato alla vita musicale della città con interesse continuo e inalterato.

Il presidente Leoluca Orlando esprime «cordoglio per la morte di Gerlando Micciché. A tutti i familiari, le più sentite condoglianze per la scomparsa di un uomo che è stato protagonista di tanti momenti della storia siciliana, lasciando un'impronta indelebile».

Il sovrintendente Francesco Giambrone ricorda «con affetto gli anni trascorsi insieme in Consiglio d’Amministrazione in un momento importante per la vita del Teatro Massimo, subito prima della riapertura, e rimpiange l’appassionato di musica colto, competente e sensibile, presenza costante alle opere e ai concerti fino a poche settimane fa».

---
Comunicato stampa al link