Sotto una nuova luce

Sotto una nuova luce

Note, gesti e parole per spegnere il buio

Dopo mesi di sospensione e cancellazione di tutte le attività dal vivo e un lavoro impegnativo di reinvenzione di spettacoli compatibili con le esigenze di sicurezza con cui oggi è necessario confrontarsi, il Teatro Massimo, con la squadra di lavoro creata ad hoc dal Sovrintendente Francesco Giambrone, è ripartita nel segno dei nuovi linguaggi e di un profondo ripensamento dello spazio teatrale.
Il Festival “Sotto una nuova luce” è stato pensato con una programmazione aperta e variabile che ha preso il via il 4 e 5 luglio nella Sala Grande del Teatro di Piazza Verdi.

La seconda parte del festival è iniziata l'8 settembre con una serie di appuntamenti nella Sala Grande del Teatro: opere in forma semiscenica e di concerto, concerti e balletti all'insegna della grande musica con un calendario di appuntamenti sino al 23 dicembre.

A seguito dei DPCM del 24 ottobre e del 3 novembre il Teatro ha cancellato gli appuntamenti aperti al pubblico previsti dal 4 al 30 novembre.

Tutte le informazioni per vivere il Teatro in sicurezza QUI