Concerti delle formazioni giovanili a Palazzo Sant'Elia

Concerti delle formazioni giovanili a Palazzo Sant'Elia

La Fondazione Teatro Massimo e la Fondazione Sant'Elia, nell'ambito del protocollo d'intesa siglato tra la Città Metropolitana di Palermo e il Teatro Massimo volto alla realizzazione di manifestazioni ed eventi nel territorio metropolitano rivolti agli studenti e nell'ottica della cooperazione tra le istituzioni, organizzano una stagione con dieci concerti che avranno luogo nell'Atrio di Palazzo Sant'Elia dal 2 al 31 luglio, con il coinvolgimento delle formazioni giovanili del Teatro Massimo.

La Massimo Youth Orchestra, costituita nel 2020, è la più recente tra le formazioni giovanili del Teatro Massimo. È composta da giovani tra i 16 e i 23 anni e si configura come ideale proseguimento delle attività della Massimo Kids Orchestra. Il concerto del debutto ufficiale ha avuto luogo il 19 dicembre 2020 al Duomo di Monreale sotto la direzione di Michele De Luca con un programma senza pubblico, trasmesso in streaming sulla Web TV del Teatro Massimo. Il 20 giugno 2021 ha fatto il debutto con pubblico al Teatro Massimo con un concerto diretto da Michele De Luca e un programma di musiche di Šostakovič, Beethoven e Musorgskij.

Dalla sua fondazione il Coro di voci bianche del Teatro Massimo ha regolarmente partecipato alle produzioni di opere, concerti e spettacoli per bambini del Teatro Massimo di Palermo. Costituito da 70 elementi di età compresa tra gli 8 e i 15 anni, è diretto dal 2003 da Salvatore Punturo. Di recente è stato affiancato dalla Cantoria, composta da ragazze che continuano così il percorso intrapreso con il Coro di voci bianche. Il Coro Arcobaleno, costituito in collaborazione tra il Teatro Massimo e la Consulta delle Culture, è formato da ragazzi e ragazze delle comunità immigrate di Palermo, con l’intento di proseguire il loro processo di integrazione con il territorio tramite la musica. Ha già partecipato a svariati concerti, tra i quali gli ormai tradizionali Concerti Kids di Capodanno e quelli estivi al Teatro di Verdura.