Laboratorio per bambini - Il barbiere di Siviglia

Laboratorio per bambini - Il barbiere di Siviglia

Domenica 24 ottobre 2021
Durata spettacolo: 60 minuti

Laboratorio per bambini a Villa Niscemi

La Domenica Favorita
Primo turno ore 10:30 - Secondo turno ore 12:00

L’incontro è rivolto a bambini dai 6 anni.
Il numero massimo dei partecipanti è di 15 bambini. La durata è di circa un’ora.
Biglietti (5 euro) presso la biglietteria del Teatro Massimo o il giorno stesso sul luogo dell’evento.

Autrice e narratrice Francesca Cosentino 
Soprano Sonia Sala
Attrice Gisella Vitrano

Il laboratorio prevede la “narrazione per parole e canto” dell’opera Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini. 

Una cantante e un’attrice attraverso l’esecuzione di alcuni brani dell’opera e la narrazione della trama, offrono un’occasione di ascolto e un percorso di avvicinamento all’opera.

I bambini elaborano i contenuti dell’opera attraverso un laboratorio manuale, dove vengono invitati a rappresentare con tempere e pennarelli i momenti che li hanno coinvolti maggiormente.

La storia narrata nel Barbiere di Siviglia è quella della bella Rosina, che l’anziano tutore Don Bartolo tiene chiusa in casa per impossessarsi della sua dote, allonta- nando tutti i possibili corteggiatori. Ma il ricco e potente Conte d’Almaviva, grazie all’aiuto del furbo barbiere Figaro, riesce con una serie di inganni, stratagemmi e travestimenti a conquistare il cuore di Rosina e a trarla in salvo. Il Conte si traveste infatti prima da soldato ubriaco alloggiato nella casa del vecchio medico, poi da prete musicista che, con il pretesto di dare lezioni di canto a Rosina, riesce a parlarle mentre Don Bartolo, che vuole sorvegliarli, si è appisolato sulla poltrona.

I biglietti passano di mano in mano, le risposte fioccano, le identità cambiano: insomma i personaggi hanno l’impressione di avere in testa “un’orrida fucina” dove strepitano le “incudini sonore” creando una “barbara armonia”. Su tutto spira il “venticello” della calunnia evocata da Don Basilio, l’avido maestro di musica di Ro- sina, ma alla fine l’amore e l’intelligenza di Rosina, del Conte e di Figaro saranno più forti di ogni ostacolo frapposto da Don Bartolo e i due innamorati riusciranno a sposarsi.