Invito all'ascolto - Les vêpres siciliennes

Invito all'ascolto - Les vêpres siciliennes

Mercoledì 19 gennaio 2022, ore 18:00
Sala Onu

Le presentazioni delle opere in scena a cura dell'Associazione Amici del Teatro Massimo

Alberto Mattioli ci parla di Les vêpres siciliennes di Giuseppe Verdi

L'ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria via email a

Sono richiesti la Certificazione Verde Covid-19 (green pass rafforzato) e l'uso della mascherina FFP2

L'accesso alla Sala Onu avverrà attraverso l'ingresso con scala situato nell'area portineria/ingresso artisti (lato Via Pignatelli Aragona).
La sala è raggiungibile anche attraverso il percorso accessibile senza gradini con ascensore (all'arrivo in Teatro rivolgersi al personale di sala per maggiori informazioni). 

Alberto Mattioli (Modena 1969) è giornalista del quotidiano “La Stampa” di Torino, per il quale è stato redattore alla cultura, caposervizio agli spettacoli e corrispondente da Parigi (dal 2011). Esperto ed appassionato d’opera, ha collaborato, scrivendo saggi e tenendo conferenze, con molti teatri e istituzioni musicali italiane e straniere, quali Teatro alla Scala di Milano, Regio di Torino, Fenice di Venezia, Maggio Musicale Fiorentino, Opera di Roma, Grand Théâtre di Ginevra. Tiene una rubrica sulla rivista mensile “Classic Voice” e ha dedicato al melodramma vari volumi: Big Luciano: Pavarotti, la vera storia (Mondadori, 2007); Anche stasera. Come l'opera ti cambia la vita (Mondadori, 2012); Meno grigi più Verdi. Come un genio ha spiegato l'Italia agli italiani (Garzanti, 2018), Pazzo per l’opera. Istruzioni per l’abuso del melodramma (Garzanti, 2021). È inoltre autore di due libretti d’opera: La paura per Orazio Sciortino e La rivale per Marco Taralli.