La damnation de Faust dal 22 al 29 gennaio

Calendario

Domenica 22 gennaio, ore 20.30: Turno Prime
Martedì 24 gennaio, ore 18.30: Turno B
Mercoledì 25 gennaio, ore 18.30: Turno S1
Giovedì 26 gennaio, ore 18.30: Turno C
Sabato 28 gennaio, ore 20.30: Turno F
Domenica 29 gennaio, ore 17.30: Turno D



Légende dramatique in quattro parti e dieci quadri su libretto di Hector Berlioz, Almire Gandonniére e Gerard de Nerval dal Faust di Goethe
Musica di Hector Berlioz
Nuovo allestimento in coproduzione con l'English National Opera-ENO e la Vlaamse Opera

Direttore
Roberto Abbado
Regia Terry Gilliam
Scene Hildegard Bechtler
Costumi Katrina Lindsay
Regista collaboratore/movimenti coreografici
Leah Hausman
Luci Peter Mumford
Video Designer Finn Ross
Video artist Jane Michelmore
Assistente alla regia Elisabetta Marini
Collaboratrice ai costumi Elena Cicorella



Cast
Faust Gianluca Terranova [22, 24, 26 e 29]
Arnold Bezuyen [25 e 28]
Méphistophélès Lucio Gallo [22, 24, 26 e 29]
Carlo Cigni [25 e 28]
Marguerite Anke Vondung [22, 24, 26 e 29]
Natalia Gavrilan [25 e 28]
Brander Enrico Iori

Orchestra, Coro e Coro di voci bianche del Teatro Massimo
Maestro del Coro Andrea Faidutti
Maestro del Coro di voci bianche Salvatore Punturo
Foto dello spettacolo



Video dello spettacolo

Guarda gli altri video del Teatro



Argomento



Durata
Prima parte 65 minuti
Intervallo 20 minuti
Seconda parte 65 minuti



Per saperne di più

Terry Gilliam racconta il suo allestimento della Damnation all'ENO


Trailer dell'opera all'ENO




Appunti sull'opera
La damnation de Faust di Berlioz andò in scena a Parigi nel 1846 e ha per soggetto alcuni segmenti del Faust di Goethe: l’inquietudine del protagonista, combattuto tra slanci vitali e noia esistenziale, diventa espressione della sensibilità romantica dell’autore. Le passioni di Faust trovano la loro piena espressione nel gesto iperbolico del baratto della propria anima con Mefistofele. Caratterizzata da una profonda tensione emotiva, coinvolge ancora oggi il pubblico per i temi affrontati e la ricchezza stilistica e musicale.
L'opera sarà presentata in una coproduzione del Massimo con la ENO-English National Opera di Londra e alla Vlaamse Opera, firmata da un maestro del cinema come Terry Gilliam, geniale innovatore del linguaggio televisivo, cinematografico e teatrale postmoderno, per la prima volta impegnato nell'opera. Membro dei Monty Phython, Gilliam è il fantasioso e irriverente regista di film-culto come “Brazil”, “Le avventure del barone di Münchausen”, “La leggenda del Re pescatore”, “L’esercito delle 12 scimmie”, “Paura e delirio a Las Vegas”, “I fratelli Grimm”, “Parnassus”. Sarà uno spettacolo pirotecnico in cui Gilliam percorrerà simbolicamente i momenti più bui della storia tedesca del Novecento. A tener saldo invece il sogno musicale faustiano di Berlioz, la bacchetta prestigiosa di Roberto Abbado.
Archivio spettacoli stagione 2012


©2012 Fondazione Teatro Massimo piazza Verdi 90138 Palermo | p.iva 00262030828         Il Teatro Massimo è su        Vota il nostro sito su Google con


Credits
| Contatti | English Version |