31 dicembre 2009

Notte di San Silvestro al Teatro Massimo

Cenone e Concerto della Swing Dance Orchestra

Presentazione

La notte di San Silvestro in uno dei teatri più affascinanti del mondo: alle ore 20.30 avrà inizio una serata che si preannuncia indimenticabile, con le prelibatezze gastronomiche dello chef Natale Giunta e le note della Swing Dance Orchestra.
Come accade in altri teatri europei dalla Staatsoper di Vienna alla Opernhaus di Zurigo e alla Fenice di Venezia, il Teatro Massimo ospiterà la più esclusiva festa di fine anno della città.
Nella sala del Basile risuonerà il vellutato, nostalgico ed elegante swing americano degli anni Trenta/Quaranta eseguito della più nota band del momento diretta dal pianista Andrej Harmlin.
Con i suoi 13 musicisti, la cantante Bettina Labeau, il clarinettista David Rose e il quintetto vocale degli Skylarks. Harmlin accompagnerà il pubblico verso il nuovo anno con celebri canzoni come “Let's Dance”, “Santa Claus Is Coming”, “Sing Sing Sing” e le più note pagine di autori come Cole Porter, Glenn Miller e Benny Goodman.
Programma musicale e menù gastronomico offerto agli ospiti si alterneranno fino ad un effervescente brindisi di mezzanotte dopo il quale la musica continuerà sino a tarda notte.

Sull'evento
“Aprire il Massimo la notte di San Silvestro – sottolinea il sovrintendente Antonio Cognata – significa segnare il passaggio più naturale tra una stagione che finisce e una che comincia, passaggio che è festa di saluto ai capolavori e ai successi andati in scena nel 2009 e di benvenuto a quelli del 2010.
Durante l’anno che volge al termine per 90 volte abbiamo alzato il sipario della grande musica per i melomani, gli studenti, i turisti: per una sola notte vogliamo aprire il Teatro per una festa cui ci auguriamo di incontrare i tanti appassionati di questa città ma anche tanti turisti che trascorreranno le loro vacanze a Palermo e che conoscono la qualità delle nostre produzioni dall’eco dei nostri successi e dalla stampa. Consideriamo inoltre questo “piccolo” ulteriore risultato in linea col proposito di collocare il Teatro Massimo in un contesto di vita musicale internazionale, contesto che ci vede già protagonisti nella programmazione istituzionale e, perché no, con questa festa anche partecipi di una prestigiosa tradizione che accomuna tutte le capitali della musica”.

Costo dei biglietti
Euro 200,00 - Platea
Euro 170,00 - Primo, secondo e terzo ordine di palchi
Euro 145,00 - Quarto e quinto ordine di palchi


Riduzione per i gruppi e per gli abbonati
Euro 170,00 - Platea
Euro 145,00 - Primo, secondo e terzo ordine di palchi
Euro 120,00 - Quarto e quinto ordine di palchi


Vendita biglietti
Prelazione per gli abbonati dal 6 al 12 dicembre
Vendita libera dal 13 dicembre

************************

San Silvestro al Teatro Massimo

Lo Chef
Natale Giunta nasce il 31 Agosto del 79 a Termini Imerese. Giovanissimo intuisce che la cucina è un arte e deve regalare emozioni. Il suo primo ristorante, “La Nouvelle Cuisine”, che oggi si chiama “Natale Giunta” ha fatto da preludio a un affermato servizio di catering. Membro del Team Cuochi Pasticceri di Palermo, è consigliere dell'Associazione Cuochi Italiani di Palermo e delegato per Palermo dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani. Dal 2006 fa parte del Cast Cuochi del noto programma televisivo in onda su Rai Uno “La prova del cuoco”.

Swing Dance Orchestra

Dan Levinson clarinetto
Bettina Labeau voce
Andrej Hermlin pianoforte
Michael Wirth batteria
Dirk Schelenz chitarra
Michael Waterstradt basso
Frank Bach sax alto e clarinetto
Gregoire Peters sax alto e clarinetto
Finn Wiesner sax tenore e clarinetto
Raymond Merkel sax tenore e clarinetto
Jörg von Nolting tromba
Andreas Hillmann tromba
Thomas Huder tromba
Stefan Katzenbeier trombone
Friedrich Milz trombone
Lars Juling trombone
Vocal Quintetto Skylarks
Max Keilbach – Till Josa Paar – Markus Krafczinski – Kristofer Benn – Esther Kaiser

American Night Of Swing
Let´s Dance – Sing Me A Swing Song – One O´Clock Jump – Peekabo To You – South Rampert – On The Sunny Side – Anvil Chorus – Watcha Know – You Turnded The Tables – Chicago – Santa Claus Is Coming – Yes My Darling Daughter – I´ve Got A Gal – Goody Goody – Sing Sing Sing – Moonlight – The Lady Is In Love – Lonesome Road – Woodchoppers Ball – Jingle Bells – Well Alright – Don´t Sit Under The – Begin The Beguine – Kiss Polka – Swingin´ The Blues – Why Don´t You Do Right – Vote For Mr. Rhythm – At The Presidents Birthday – Don´t Be That Way – A Gal From Calaco – Lady Be Good – Jukebox Saturday Night – San Francisco – Bei Mir Bist Du Schoen – Chattanooga Choo Choo


The Swing Dance Orchestra
La Swing Dance Orchestra nasce nel 1987 sotto la direzione di “Swing King” Andrej Hermlin, e da allora è diventata la swing band di maggior successo in Germania. Oltre alle frequenti partecipazioni a programmi radio e TV, tra concert hall e manifestazioni di ballo, la Swing Dance Orchestra ha tenuto tour internazionali di grande successo toccando città come Bruxelles, Zurigo, Hong Kong e Londra. A New York si sono esibiti anche nella famosa “Raimbow Room” del Rockfeller Center.
Recentemente hanno suonato per molte produzioni cinematografiche, tra cui Taking Sides, per la direzione del regista premio Oscar István Szabó, e Cold is the Breath of Evening, tratto da un racconto di Ingrid Noll.
La Swing Dance Orchestra ha un repertorio vastissimo e sfaccettato, che comprende brani popolari come ricercati, e rari arrangiamenti americani degli anni Trenta che includono melodie di Benny Goodman, di Artie Shaw, Jimmy e Tommy Dorsey, Duke Ellington, Cab Calloway, Glenn Miller e di molte altre stelle dell’era swing.
La Swing Dance Orchestra è impeccabile in ogni dettaglio: il sound, gli arrangiamenti, i microfoni, gli strumenti e il look dei musicisti sono veramente come gli originali americani degli anni Trenta.
La prima jam session della band si tenne nel garage dei genitori di Andrej, e allora i quattro giovani musicisti che suonavano con lui non potevano sapere quale sarebbe stato il risultato dei loro esperimenti musicali; sapevano che volevano suonare lo swing, e volevano che suonasse autentico. Durante il loro primo ingaggio, nella primavera 1987, per il “Club of Young Construction Workers”, presentarono l’intero repertorio, poco più di 15 titoli. Qualche anno più tardi la Swing Dance Band, nella nuova formazione che ora includeva anche un chitarrista e una voce solista femminile, poteva essere ascoltata nelle più grandi manifestazioni di ballo. Bettina Hermlin al tempo sposata con il leader della band, è ancora oggi la voce solista dell’orchestra. Nel 1995 la band ha cambiato nome in Swing Dance Orchestra.
Durante un viaggio a New York Andrej Hermlin scoprì come lo swing faceva impazzire gli Stati Uniti: nell’estate del 1999, dopo mesi di difficili preparativi, la band sbarcò in America, e il loro primo concerto si tenne sui tetti di Manhattan, nel ristorante del World Trade Center.
Da allora la band si è accresciuta fino a raggiungere nel 2001 un organico di 16 musicisti, e nell’estate di quell’anno, in questa nuova formazione, è tornata a suonare negli Stati Uniti, nella Raimbow Room del Rockfeller Center, al leggendario Hotel Pennsylvania e al Lincoln Plaza.
La Swing Dance Orchestra è composta oggi da 14 musicisti, i cantanti solisti Bettina Labeau e David Rose e il gruppo vocale Skylarks. Il repertorio consiste di più di 350 arrangiamenti di famose melodie, soprattutto americane, degli anni Venti, Trenta e dei primi anni Quaranta. Oltre ai tradizionali brani swing, la Swing Dance Orchestra suona anche canzoni latino–americane di quel periodo, il boogie–woogie e, a volte, anche alcuni valzer o tango.