Yves Abel dirige al Teatro Massimo

Yves Abel dirige al Teatro Massimo

2 Giu 2005

Venerdì 3 giugno 2005, alle ore 21, al Teatro Massimo, chiusura della Stagione sinfonica. L’orchestra e il Coro del Teatro Massimo saranno diretti dal dal M° Yves Abel, soprano Elisabetta Scano. Maestro del Coro, Paolo Vero. In programma musiche di Francis Poulenc (1899-1963) Les Biches, suite dal balletto, e il Gloria, per soprano, solo, coro misto e orchestra. Di Modest P.Musorgskij (1839-1881) sarà proposto Quadri di un’esposizione, suite per orchestra nell’orchestrazione di Maurice Ravel. Yves Abel. Accreditatosi rapidamente come uno dei più interessanti direttori della sua generazione, sia in ambito operistico che nel repertorio sinfonico, ha diretto acclamate produzioni presso istituzioni musicali quali la Metropolitan Opera per Carmen, l’Opéra National di Parigi per Faust, la Lyric Opera di Chicago per L'elisir d'amore e Barbiere di Siviglia, la San Francisco Opera per Hamlet, la Santa Fe Opera per L'italiana in Algeri, la Netherlands Opera per Dialogues des Carmélites e Barbiere di Siviglia, la Seattle Opera per Vanessa, Die Fledermaus, e La Cenerentola, la Royal Danish Opera per Elisir d'amore e Un ballo in maschera, la England's Opera North per Don Carlos, il Rossini Opera Festival di Pesaro per Il barbiere di Siviglia, Matilde di Shabran, e Adina, e il Glyndebourne Festival per Le Comte Ory. È stato inoltre invitato alla Netherlands Opera e alla Santa Fe Opera per Così fan tutte nonché dalla Dallas Opera per Ermione, dalla Deutsche Oper di Berlino per Don Pasquale e dal Teatro Comunale di Bologna per Iphigénie en Tauride. Quale direttore del repertorio sinfonico ha collaborato con ensemble quali la Toronto Symphony, la San Francisco Symphony, l’Orchestra of St. Luke al Caramoor Music Festival di New York, la London Philharmonic Orchestra, il Collegium Musicum di Copenhagen, la Bochum Symphony, la Royal Liverpool Philharmonic e l’Orchestra del Carlo Felice di Genova. Altre importanti tappe della sua carriera sono state i debutti con la Netherlands Philharmonic, quello con l’Orchestra del San Carlo di Napoli, quello con il National Arts Centre Orchestra in Canada – con cui ha collaborato in numerose occasioni - e quello con la Nova Scotia Symphony, la Hamilton Philharmonic e la Windsor Symphony. L’Ufficio Stampa                                                                                Palermo, 1 giugno 2005