Una nuova opera in prima assoluta dedicata ai più giovani: al Teatro Massimo Cenerentola.com

Una nuova opera in prima assoluta dedicata ai più giovani: al Teatro Massimo Cenerentola.com

3 Mar 2011

Cenerentola.com
Palermo, Teatro Massimo 23 – 29 marzo 2011

 

Nel 2011 il percorso ideato dal Teatro Massimo per il pubblico dei più giovani, quello degli studenti, ma anche dei bambini si amplia: cresce da quasi cinque anni “La Scuola va al Massimo”, ed è diventata una vera e propria rassegna parallela agli spettacoli più tradizionali della stagione di opere e concerti, coinvolgendo in teatro moltissimi giovani dai 10 ai 18 anni non solo grazie alla collaborazione con le scuole, ma organizzando sempre nuove occasioni per frequentare il teatro con gli amici e le famiglie. 

 

In programma le stesse opere in cartellone presentate però in una versione ridotta e condotta da un narratore che ne spieghi i numeri musicali e le svolte drammaturgiche, spettacoli ispirati a celebri compositori in cui convivano le melodie più celebri del repertorio e legami con i programmi curriculari, ma anche la presentazione di nuove opere liriche commissionate appositamente dal Massimo in cui gli spettatori siano protagonisti in prima persona come interpreti o nella preparazione degli stessi, e che abbiano affinità con la quotidianità degli spettatori.

 

Nel 2010 Alice, opera ispirata al celebre romanzo di Carroll, che aveva il suo paese delle meraviglie fra le strade di Palermo; quest’anno invece sarà la volta di una Cenerentola contemporanea, Cinderella, una adolescente di origini indiane che vive a Palermo lavorando come cameriera e che realizzerà i propri sogni attraverso internet, vincendo un importante concorso letterario internazionale.

 

“La nostra Cenerentola” - spiega il regista e costumista dello spettacolo Francesco Esposito - “cerca la sua identità usando la tecnologia che accompagna la vita quotidiana di tanti giovani: Ipod, Ipad, computer, Facebook, internet... senza però perdere di vista anche il lato poetico della vita, cercando la consapevolezza del tempo che passa e il gusto del piacere anche in un’epoca “mordi-e-fuggi” come la nostra, nella quale è ambientata l’opera”.

 

Cenerentola.com debutterà il 23 marzo 2011, è una nuova opera in prima assoluta commissionata dal Teatro Massimo a Lucio Gregoretti e Nicola Sani -  autori delle musiche - e ad Albertina Archibugi – esperta di teatro per ragazzi e abituale collaboratrice dei due compositori – per il libretto. Sono in programma 5 recite al mattino per il coinvolgimento delle scuole (già tutte esaurite) e due recite il sabato pomeriggio (26 marzo ore 17.30) e la domenica mattina (ore 11.30) per il progetto “Insieme a teatro” finalizzato al coinvolgimento in un medesimo spettacolo di adulti e bambini, per incentivare il più tradizionale pubblico degli adulti a frequentare il Teatro con figli e nipoti.

Le scene – fra il modo digitale e quello delle favole – sono realizzate da Mauro Tinti, l’Orchestra e il Coro di Voci bianche sono diretti per l’occasione da Giacomo Sagripanti.

Le coreografie per i Giovani danzatori del Teatro Massimo sono di Luigi Neri.

Le luci di Fabio Rossi.

Ricco di star il cast vocale con Bruno Praticò nel ruolo di Don Profondo (editore padre di Anastasia), Daniela Mazzucato in quello di Jelena (aristocratica russa madre di Anastasia), di Sylwia Krysiek e Beatriz Diaz in alternanza come Cinderella, Anita Venturi come Anastasia, Attilio Fontana sarà Eraldo (collaboratore di Don Profondo), Stefano Consolini e Giovanni Bellavia rispettivamente i due giurati, Edoardo e Orlando, del concorso letterario che sarà vinto da Cinderella.

 

Costo dei biglietti: da euro 4 (studenti), euro 10 (adulti) in vendita presso il botteghino del Teatro (aperto da martedì a domenica ore 10 - 15, tel. 0916053580 / fax 091322949 / document.write('biglietteria@teatromassimo.'+'it');">), sul sito www.teatromassimo.ito nelle prevendite autorizzate in tutta Italia del circuito Amit-Vivaticket. Informazioni e prevendita 800 907080 (tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 17). Teatro Massimo – piazza Verdi 1 – 90138 Palermo.
Per le recite del 26 pomeriggio e del 27 marzo è in corso la promozione SPECIALE FAMIGLIE: ingresso gratuito, sino ad esaurimento dei posti disponibili, per i giovani fino a 16 anni accompagnati da due adulti. 

Le scuole interessate al progetto possono rivolgersi all’Ufficio preposto del Teatro Massimo: tel. 0916053267 – fax 0916053342 document.write('scuole@teatromassimo.'+'it');"> 

Segui il Teatro Massimo su Facebook, Twitter e Youtube.
La Scuola va al Massimo è una iniziativa realizzata in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca Scientifica – Ufficio Scolastico Provinciale di Palermo e l’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Palermo.

Per ulteriori informazioni e fotografie, utilizzare l’indirizzo email: document.write('stampatm@teatromassimo.'+'it');">