Strage di migranti nel Canale di Sicilia: un minuto di silenzio e bandiera a mezz'asta

Strage di migranti nel Canale di Sicilia: un minuto di silenzio e bandiera a mezz'asta

19 Apr 2015

PALERMO. Un minuto di silenzio prima della replica di Toreador e di Cavalleria Rusticana per commemorare i 700 migranti morti nel naufragio nel Canale di Sicilia. Lo ha osservato oggi il pubblico del Teatro Massimo di Palermo, alle 17, accogliendo l’invito del sindaco e presidente della Fondazione Teatro Massimo Leoluca Orlando e del sovrintendente Francesco Giambrone. “Un’iniziativa doverosa – dice Giambrone – per ricordare l’enormità della tragedia avvenuta vicino a noi e di fronte alla quale nessuno può restare indifferente”. Sempre in segno di lutto, al Teatro Massimo domani bandiere a mezz’asta.