Rigoletto, il tenore Giorgio Berrugi non canterà  A sostituirlo per le recite del 17, 19 e 21 ottobre sarà Stefan Pop Due dirette web questa settimana per Rigoletto con la regia di Turturro

Rigoletto, il tenore Giorgio Berrugi non canterà A sostituirlo per le recite del 17, 19 e 21 ottobre sarà Stefan Pop Due dirette web questa settimana per Rigoletto con la regia di Turturro

16 Ott 2018

Il tenore Giorgio Berrugi non potrà cantare in Rigoletto al Teatro Massimo di Palermo nemmeno per le recite del 17, 19 e 21 ottobre, in quanto a riposo per la convalescenza dopo il ricovero in ospedale.

Al suo posto nel ruolo del Duca di Mantova canterà invece Stefan Pop. Il Teatro Massimo ringrazia Stefan Pop e porge a Giorgio Berrugi gli auguri di una pronta ripresa.

 

Dopo la diretta su Radio3 RAI della prima dell’opera, diretta streaming oggi per la recita del 16 ottobre con Amartuvshin Enkhbat (Rigoletto), Ruth Iniesta (Gilda) e Ivan Ayon Rivas (Duca di Mantova) sul sito del Teatro Massimo.

In diretta streaming sarà trasmessa anche la recita del 19 ottobre con George Petean (Rigoletto), Maria Grazia Schiavo (Gilda) e Stefan Pop (Duca di Mantova) sul sito di Opera Vision.

Giovedì 25 ottobre alle ore 21,15 infine su RAI5 verrà trasmessa la registrazione della prima dell’opera, prodotto da RAI Cultura, con George Petean (Rigoletto), Maria Grazia Schiavo (Gilda) e Ivan Ayon Rivas (Duca di Mantova)

La regia di Rigoletto è di John Turturro con le scene di Francesco Frigeri, i costumi di Marco Piemontese e le luci di Alessandro Carletti. Stefano Ranzani sul podio dell’Orchestra del Teatro Massimo, il Coro è diretto da Piero Monti, le coreografie di Giuseppe Bonanno per il Corpo di ballo del Teatro Massimo.