Rigoletto con Leo Nucci, il bis e le ovazioni

Rigoletto con Leo Nucci, il bis e le ovazioni

21 Ott 2018

Ieri seconda applauditissima recita di Rigoletto per il baritono Leo Nucci al Teatro Massimo, con la regia di John Turturro e la direzione di Stefano Ranzani. Sala interamente sold out, come già per tutte le recite precedenti.

Applausi scroscianti hanno accolto Nucci, giunto alla sua cinquecentocinquantesima recita di Rigoletto, ricorrenza che ha scelto di festeggiare a Palermo. Alla valanga di ovazioni e richieste di bis al termine del secondo atto, Leo Nucci ha risposto con il bis di "Sì vendetta" insieme al soprano Ruth Iniesta. Il bis è stato accolto da nuove acclamazioni da parte del pubblico.

Al termine dell'opera l'entusiasmo per Nucci, per tutto il cast, per Orchestra, Coro, Corpo di ballo e per il direttore Stefano Ranzani si è sfogato in dieci minuti di standing ovation; all'uscita dal Teatro Massimo Nucci ha trovato un gran numero di ammiratori in attesa, in gran parte giovanissimi.

Anche oggi, per l'ultima recita di Rigoletto per il turno domenicale, Ruth Iniesta canterà sostituendo di nuovo Maria Grazia Schiavo e sostenendo generosamente il ruolo di Gilda per la quarta volta in altrettanti giorni.