Presentazione della Stagione 2009 del Presidente della Fondazione Diego Cammarata

Presentazione della Stagione 2009 del Presidente della Fondazione Diego Cammarata

3 Ott 2008

Presento con particolare piacere e con una punta di orgoglio la Stagione 2009 del Teatro Massimo.
Essa, infatti, dimostra come il percorso virtuoso avviato dalla Fondazione sia andato avanti, in questi anni, in direzione del rilancio del Teatro non solo dal punto di vista finanziario e dell’assetto interno ma anche della produzione artistica . Il Teatro Massimo, istituzione culturale di eccellenza della nostra città, presenta, infatti, un cartellone che coniuga tradizione ed innovazione, per la gioia dei melomani più raffinati ma anche per un pubblico di giovani che comincia a conoscere e ad apprezzare la lirica. Opere note ed altre meno rappresentate, all’insegna sempre delle produzioni di qualità e della seduzione della grande musica e del balletto.

Un particolare rilievo assume l’invito al prestigioso Festival di Savonlinna, in Finlandia, che idealmente si collega alla tournèe in Giappone di due stagioni fa. Una conferma della vocazione internazionale del Teatro Massimo la cui programmazione, infatti, verrà presentata fra qualche giorno anche a Londra e, a seguire, a Berlino. Inoltre la recente produzione dei Puritani, in collaborazione con i teatri di Bologna e Cagliari,è stata invitata in Giappone dove gli spettacoli da noi portati in tournée hanno lasciato un ottimo ricordo per il loro alto livello. Ciò ha anche comportato un maggiore afflusso di turisti giapponesi che si aggiungono ai sempre più numerosi gruppi che vengono a Palermo per ammirare il Teatro e le sue produzioni.

E proprio questa capacità di proporsi con uguale interesse sul nostro territorio come in una proiezione internazionale è la conferma della vitalità del Massimo e della capacità dei vertici e del management, oltre che dell’orchestra e delle maestranze tutte, di sapere affrontare – e vincere – le grandi sfide, nazionali ed internazionali. Di questo, da presidente della Fondazione e da sindaco di questa meravigliosa città, sono fiero.
   
Diego Cammarata
Sindaco di Palermo
Presidente della Fondazione Teatro Massimo