Presentazione del best seller La Dieta Smartfood

Presentazione del best seller La Dieta Smartfood

13 Mag 2016

 «Smartfood e musica da gustare»: lunedì 16 maggio alle 18 la presentazione del best seller
La Dieta Smartfood e la prima esecuzione dei brani ispirati al libro
Evento con l’autrice Eliana Liotta, Marco Betta, Francesco Giambrone e Marina Turco

Grappoli di note, melodie da assaporare, pause mima-digiuno. I cibi intelligenti del best seller La Dieta Smartfood diventano anche musica, in un incontro tra scienza e arte in programma al Teatro Massimo di Palermo lunedì 16 maggio, alle 18 in Sala Onu (ingresso libero).
Protagonisti dell’appuntamento «Smartfood e musica da gustare» saranno l’autrice del libro La Dieta Smartfood, Eliana Liotta, e il compositore Marco Betta, che eseguirà in prima assoluta al pianoforte Smartfood Pieces, i suoi brani ispirati agli alimenti di lunga vita citati nel volume. A introdurre l’evento il sovrintendente Francesco Giambrone, a moderarlo Marina Turco, giornalista di Tgs-Telegiornale di Sicilia.

Il libro 
Il libro La Dieta Smartfood, pubblicato da Rizzoli a fine febbraio 2016, è stato definito un caso editoriale: ha subito conquistato la top ten dei libri più venduti, dov’è rimasto per due mesi consecutivi, ed è all’ottava ristampa. I diritti per la traduzione sono stati acquistati per la distribuzione in Spagna, Portogallo, Polonia, l’intera America Latina. 
Si tratta della prima dieta italiana con un marchio scientifico: nasce in collaborazione con un grande centro, l’Istituto europeo di oncologia (IEO) di Milano, e un euro di ogni copia è devoluto alla ricerca.
Da non farsi mancare a tavola sono 30 cibi smart, cioè brillanti, intelligenti, perché aiutano a combattere i chili di troppo e a prevenire cancro, patologie cardiovascolari, metaboliche e neurodegenerative. Sono stati scelti sulla base di migliaia di ricerche scientifiche e degli studi all’avanguardia di nutrigenomica, la disciplina che si occupa delle relazioni tra quel che mangiamo e il Dna. â€¨È un mondo affascinante. Si è scoperto che certe molecole contenute negli alimenti influenzano l’espressione dei geni e quindi il nostro stato di salute. Le sostanze degli Smartfood sembra che facciano ancora di più: imbavagliano i geni dell’invecchiamento e accendono i geni della longevità.
Con l’autrice, Eliana Liotta, firmano il libro due scienziati dello IEO: Pier Giuseppe Pelicci, direttore della ricerca, e la nutrizionista Lucilla Titta, coordinatrice del team SmartFood.
L’autrice
Eliana Liotta, siciliana, vive a Milano. È autrice del best seller La Dieta Smartfood, edito da Rizzoli, con Pier Giuseppe Pelicci e Lucilla Titta (pagine 360, euro 16,90). Giornalista professionista, è una firma di Sette e Io donna, i settimanali del Corriere della Sera. Il suo blog su iodonna.it è «Il bene che mi voglio». In Rcs è stata direttore del mensile, del sito e della collana di libri OK Salute e vicedirettore del settimanale Oggi. Laureata in Pianoforte, è brand promotion manager del Teatro Massimo di Palermo e consigliere di amministrazione, su nomina del Comune di Milano, del Teatro Dal Verme e del Teatro Arcimboldi.

«Smartfood e musica da gustare»
Lunedì 16 maggio 2016, ore 18.00
Sala Onu, Teatro Massimo di Palermo

Introduce
Francesco Giambrone, sovrintendente del Teatro Massimo di Palermo

Eliana Liotta, autrice del libro La Dieta Smartfood
Marco Betta, compositore, autore di Smartfood Pieces

Modera
Marina Turco, giornalista di Tgs-Telegiornale di Sicilia

Ingresso libero (sino a esaurimento dei posti disponibili)

Rizzoli libri
Francesca Aimar, tel. 02.25842604,