Nuove Musiche Festival 2014: appuntamenti conclusivi

Nuove Musiche Festival 2014: appuntamenti conclusivi

3 Ott 2014

sabato 4 e domenica 5 ottobre (ingresso libero per ogni appuntamento)

 

Sabato 4 ottobre

 

ore 11:00 Teatro Massimo, Sala ONU

 

Rassegna video in collaborazione con Sky Classica HD

 

Palermo 63 (2012, 30') di Salvo Cuccia e Piero Violante

 

Regia Salvo Cuccia

 

Produzione Eleonora Cordaro, Abra&Cadabra per Rai Educational, Magazzini Einstein

 

Con Paolo Emilio Crapazza, Nino Titone, Nanni Balestrini, Gioacchino Lanza Tomasi, Piero Violante

 

Eine Woche Avantgarde fu?r Sizilien (1965, 40') di Klaus Wildenhahn

 

Regia Klaus Wildenhahn Riprese Rudolf Körösi Montaggio Ria Uplegger

 

Produzione Norddeutscher Rundfunk (NDR)

 

 

 

Sabato 4 ottobre

 

ore 20:30 Conservatorio “Vincenzo Belini” - Sala Scarlatti

 

Ensemble e solisti del Conservatorio di Palermo

 

(Elena Ponzoni, violino - Francesco Fontana, violoncello - Gennaro Pesce, pianoforte - Gaetano Costa, sassofono - Giovanni Damiani, Sintetizzatore e programmazione - Ignazio Parisi, interprete acusmatico - Alessia Sparacio, mezzosoprano - Stefania Di Biase, viola - Fabio Correnti, pianoforte - Sergio Calì, grancassa – Piersaro Cerami, Lucio Garau e Giuseppe Rapisarda regia del suono)

 

Eliodoro Sollima Tre Movimenti per violino, violoncello e pianoforte (1968)

 

Lucio Garau Contrappunto op. 57a per sassofono ed elettronica (2009)

 

Giuseppe Rapisarda Canone riverso (2008) per sassofono ed elettronica prima esecuzione assoluta

 

Giovanni Damiani Valle-Einstein per sorgenti a grandi distanze spazio-temporali (2013)

 

Ignazio Parisi Peripatos per supporto digitale (2013)

 

Fabio Correnti Tre lieder su poesie di Cesare Pavese per mezzosoprano, viola e pianoforte (2013-2014)

 

Piersaro Cerami Klangfarbe per grancassa ed elettronica (2013)

 

 

 

Domenica 5 ottobre

 

ore 11:00 Teatro Massimo, Sala ONU

 

Rassegna video in collaborazione con Sky Classica HD

 

Al presente – Incontri contemporanei Giacomo Manzoni (2006)

 

Al presente – Incontri contemporanei Salvatore Sciarrino (2005)

 

Al presente – Incontri contemporanei Luca Francesconi (2006)

 

 

Domenica 5 ottobre

 

ore 17:00 Foyer del Teatro Massimo / assi viarie dal Conservatorio a Piazza Verdi

 

SOS Sounds Of(f) Sicily

 

Composizione in situ per un vasto organico variabile, per soli contrabbasso, violino, due flauti, sassofono soprano, clarinetto, orchestra da camera, suoni del paesaggio sonoro, diffusione “schizofonica” in tempo reale su scala ambientale, suonatori e pubblico itinerante, flash-mob (75')

 

Composizione, regia del suono, coordinamento organizzativo,contrabbasso Lelio Giannetto

 

Sicilian Improvisers Orchestra

 

suonatori dei gruppi strumentali: Istituto Comprensivo Rita Atria di Palermo - Istituto Comprensivo Santi Bivona di Menfi - Istituto Comprensivo Perez Madre Teresa di Calcutta di Palermo - Istituto Comprensivo Biagio Siciliano di Capaci - Scuola Media Pecoraro di Palermo - Scuola Media Publio Virgilio Marone di Palermo - coordinatori didattici

 

Eva Geraci; Mauro Cottone; Dario Compagna; Giuseppe Viola; Francesco Dimitri; Cinzia Pellegrino

 

Performance realizzata in collaborazione con Curva Minore.

 

 

 

Si avvia verso la conclusione – con un bilancio assolutamente positivo per pubblico e apprezzamenti – Nuove Musiche 2014, Festival organizzato dal Teatro Massimo in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini” e l'Università di Palermo, collegato idealmente alle Settimane Internazionali Nuova Musica, grazie alle quali negli anni Sessanta Palermo divenne protagonista del dibattito musicale e culturale di tutto il mondo.

 

 

 

Sabato 4 e domenica 5 ottobre alle ore 11 in Sala ONU (Teatro Massimo – ingresso libero) due mattinate dedicate alle proiezioni di alcuni video.

 

Sabato 4 un omaggio alle Settimane Internazionali Nuova Musica con il documentario di Salvo Cuccia e Piero Violante “Palermo 63” in cui sono raccolte testimonianze e documenti della Palermo anni Sessanta e interventi di Paolo Emilio Carapezza, Nino Titone, Nanni Balestrini, Gioacchino Lanza Tomasi e Piero Violante.

 

A seguire “Eine Woche Avantgarde für Sizilien”, documentario di Klaus Wildenhahn girato a Palermo nel 1965 dalla Norddeutscher Rundfunk (NDR): unica testimonianza video delle settimane.

 

Domenica 5 ottobre, tre ritratti di celebri compositori contemporanei realizzati dal canale satellitare tematico Classica durante i concerti del Festival: due milanesi di generazioni differenti, Giacomo Manzoni e Luca Francesconi, e il palermitano Salvatore Sciarrino ritratti durante le prove di alcune loro opere, nei loro studi, nei luoghi della loro ispirazione.

 

 

 

Sabato 4 ottobre alle ore 20:30 in Sala Scarlatti (Conservatorio Bellini), concerto dell'Ensemble e dei solisti del Conservatorio che presentano 7 composizioni di autori legati all'istituzione formativa palermitana, fra acustica ed elettronica, da Eliodoro Sollima a Piersaro Cerami Ignazio Parisi e Fabio Correnti, passando per Lucio Garau, Giuseppe Rapisarda (in prima assoluta “Canone riverso per sassofono ed elettronica) e Giovanni Damiani.

 

 

 

Il Festival si chiuderà domenica 5 ottobre alle ore 17 con un concerto-flashmob che si realizzerà fra il Foyer del Teatro Massimo, la scalinata e le vie limitrofe, organizzato in collaborazione con Curva minore e coordinato da Lelio Giannetto: SOS Sounds Of(f) Sicily:Composizione in situ per un vasto organico variabile, per soli contrabbasso, violino, due flauti, sassofono soprano, clarinetto, orchestra da camera, suoni del paesaggio sonoro, diffusione “schizofonica” in tempo reale su scala ambientale, suonatori e pubblico itinerante, flash-mob, con la Sicilian Improvisers Orchestra e un gruppo di suonatori provenienti da istituti scolastici con classi musicali. La partecipazione del pubblico sarà itinerante e partecipativa.

 

 

 

Le manifestazioni di sabato 4 domenica 5 ottobre sono tutte a ingresso libero (nelle sale sino ad esaurimento dei posti disponibili).

 

 

 

Segui il Teatro Massimo su Facebook, Twitter e Youtube

Per ulteriori informazioni e fotografie, utilizzare l’indirizzo email: