MARZIO CONTI DIRIGE AL TEATRO MASSIMO

MARZIO CONTI DIRIGE AL TEATRO MASSIMO

4 Mar 2004

Sabato 6 marzo, alle ore 21, al Teatro Massimo, nuovo appuntamento della stagione concertistica con l’Orchestra del Teatro Massimo. Sul podio il M° Marzio Conti, al pianoforte Benedetto Lupo, alla tromba Nello Salza. Il programma della serata è il seguente: Divertimento KV 136 di Wolfgang Amadeus Mozart; Concerto n.1 in do minore per pianoforte, tromba obbligata e orchestra d’archi op.35 di Dmitrij Šostakovič; Serenata per archi op.48 di Pëtr Il’ič ÄŒajkovskij. Marzio Conti Allievo del Maestro Piero Bellugi, ricopre la carica di direttore principale dell’Orchestra Filarmonica di Torino, dopo essere stato negli ultimi tre anni direttore ospite dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese con sede all’Aquila. Ha iniziato la sua carriera come flautista, diventando in breve tempo uno dei più affermati esponenti del flautismo italiano a livello internazionale. Lasciata l’attività di solista e didatta, si è dedicato a tempo pieno alla direzione d’orchestra. Collabora regolarmente con alcune delle maggiori orchestre italiane ed estere: Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra Haydn di Bolzano, Orchestra Sinfonica Siciliana, Orchestra da Camera di Mantova, i Virtuosi Italiani, i Filarmonici di Verona, Istituzione Sinfonica di Sanremo, National Symphony Orchestra of Ireland, Bournemounth Sinfonietta, Miami Symphony Orchestra, Delaware Symphony Orchestra, Irish Chamber Orchestra, Busan Philarmonic Orchestra, Orchestra di Stato del Messico e SudWest Rundfunkorchester. Benedetto Lupo Nato a Bari, ha compiuto gli studi musicali nella sua città, diplomandosi con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale. Successivamente si è perfezionato con Marisa Somma, Sergio Perticaroli ed Aldo Ciccolini. Ha debuttato a tredici anni con il Primo concerto di Beethoven imponendosi subito in numerosi concorsi internazionali. La sua intensa attività concertistica lo vede abitualmente impegnato in America, Giappone ed Europa, dove collabora con direttori come Marc Andreae, Piero Bellugi, Umberto Benedetti Michelangeli, Aldo Ceccato, Yoram David, Gabriele Ferro, Miguel Harth-Bedoya, Lü Jia, Vladimir Jurowski, Kent Nagano, Daniel Oren, Victor Pablo Perez, Zoltan Pesko, Alessandro Siciliani, Michel Plasson, Mechael Stern e Stanislaw Skrowaczewski, Josep Pons, Alain Lombard, Pavel Kogan, Carlos Miguel Prieto e altri ancora. Nello Salza Ha studiato al Conservatorio Santa Cecilia di Roma sotto la guida di Leonardo Nicosia e Biagio Bartiloro. Ha vinto numerosi concorsi presso le maggiori istituzioni musicali ed ha collaborato con artisti come Salvatore Accardo, Uto Ughi, Luciano Pavarotti, Josè Carreras, Katia Ricciarelli. Dal 1993 è prima tromba solista del Teatro dell’Opera di Roma. La sua ventennale attività lo ha visto interpretare temi musicali spesso per lui composti dai più celebri compositori del cinema. L’Ufficio Stampa
Palermo, 4 marzo 2004