LUCIO DALLA E STEFANO DI BATTISTA QUARTET AL TEATRO DI VERDURA

LUCIO DALLA E STEFANO DI BATTISTA QUARTET AL TEATRO DI VERDURA

29 Lug 2004

Il 31 luglio ultimo spettacolo della stagione del Teatro di Verdura: una delle voci più amate dal pubblico italiano reinterpreta i suoi successi in chiave jazz.   Sabato 31 luglio, alle ore 21, si chiude la stagione estiva del Teatro Massimo con Lucio Dalla e Stefano Di Battista Quartet.   Dopo Tosca e la reinvenzione dell’Opera lirica e dopo le bellissime canzoni del nuovo album Lucio, il musicista al momento pi sanamente inquieto d’Italia, e probabilmente d’Europa, torna al suo primo amore, il jazz. Un primo amore rimasto sempre nel cuore e sempre pronto a riaffacciarsi con forza ogni volta che si presenta l’occasione giusta. Occasione che questa volta prende il nome di “Dalla Jazz” e si configura come un ensemble che può gia vantare un calendario fitto di concerti. Del resto, il successo del progetto e dell’operazione è già scritto nel repertorio: alcuni brani di Lucio rivisitati in chiave jazz e un nutrito numero di standard conosciutissimi anche ad un pubblico di non esperti del genere. Di altissimo livello la formazione: Lucio Dalla al sax e clarino, Stefano Di Battista al sax, Julian Oliver Mazzariello al piano, Rosario Bonaccorso al contrabbasso, André Ceccarelli alla batteria e alle percussioni. Guest star in tutti i concerti è la cantante Nicky Nicolai, fresca sposa di Di Battista, che ha un album all’attivo intitolato Tutto passa, ed è una eccellente rappresentante di quel filone pop jazz che sta raccogliendo sempre maggiori consensi, dalle timide seduzioni di Norah Jones al piglio da consumato crooner di Michael Bublé.   Prezzi 55-30 euro, Carta Giovani sconto 50%, Cartaduo e Ideanet 20%, info al numero verde 800655858     L’Ufficio Stampa
                                                                                           Palermo 29 luglio 2004