Kaufmann canta con l’Orchestra del Massimo

Kaufmann canta con l’Orchestra del Massimo

7 Ott 2016

Il più grande tenore del mondo Kaufmann canta con l’Orchestra del Massimo
Esce oggi il disco di canzoni italiane “Dolce vita” per Sony Classical


PALERMO. Il più grande tenore del mondo, il tedesco Jonas Kaufmann, canta con l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo nel suo nuovo disco, “Dolce vita”, che esce oggi per Sony Classical. Un disco di grandi canzoni tradizionali italiane, da Torna a Surriento a Non ti scordar di me, da Fenesta ca Lucive a Rondine al nido, Parla più piano, Core ‘ngrato, passando per Volare e Caruso.
Il disco è stato registrato al Teatro Massimo a gennaio scorso, con la direzione del grande direttore israeliano Asher Fish. A fare da coach a Kaufmann è stato Paolo Cutolo, artista del coro, napoletano doc, che ha assistito Kaufmann – che parla un ottimo italiano - nella pronuncia napoletana delle canzoni. L’orchestra del Teatro Massimo è stata individuata come un’eccellenza tra le orchestre che avessero un carattere spiccatamente italiano, e quindi un suono in armonia con il disco. Per l’Orchestra del Teatro Massimo è la quarta incisione in un anno con grandi etichette internazionali.
Fin dal suo sensazionale debutto al Metropolitan Opera di New York ne La traviata nel 2006, Kaufmann, nato a Monaco di Baviera, è annoverato tra le prime stelle del panorama operistico mondiale. La stampa internazionale lo ha definito come “il nuovo re di tenori “. Addetti ai lavori lo elogiano come il più importante tenore tedesco dai tempi di Fritz Wunderlich.
Affabile, alla mano, accompagnato dal suo staff, ha visitato i monumenti di Palermo e Monreale, apprezzando anche la cucina siciliana. Oltre le sue qualità vocali, è la sua totale identificazione con i ruoli che interpreta che è sempre stata accolta con particolare entusiasmo da stampa e pubblico. È il caso del suo debutto nel ruolo di Siegmund in Die Walküre al Metropolitan di New York nella primavera del 2011. La produzione diretta da James Levine e trasmessa in tutto il mondo alla radio e in HD per sale cinematografiche, ha permesso al pubblico di sentire la speciale abilità di Kaufman nell’interpretare i ruoli wagneriani: un mix vincente di forza espressiva del tedesco e finezza vocale italiana.
La vastità del suo repertorio è documentata da una serie di cd e dvd di opere come Lohengrin, Walküre, Parsifal, Königskinder, Ariadne auf Naxos, Don Carlo, Tosca, Adriana Lecouvreur, Faust, Carmen. I suoi album da solista “Verismo”, “Wagner ” e “Verdi” sono diventati subito bestseller solo poche settimane dopo la pubblicazione. Kaufmann è stato nominato “Chevalier de l’Orde de l’Art et des Lettres” dal ministro della cultura francese Frédéric Mitterand ed è stato scelto più volte come “Singer of the Year”, da prestigiose riviste musicali come “Opernwelt”, “Diapason” e “Musical America” e dalle giurie di “Echo – Klassik ” e dell'” International Opera Awards” nel 2013.