Il Teatro Massimo presenta Nuove Musiche Festival 2014

Il Teatro Massimo presenta Nuove Musiche Festival 2014

22 Set 2014

concerti, conferenze, video e una mostra dal 27 settembre al 5 ottobre 2014

 

Per le fotografie download a questo link

 

[Programma in formato PDF]

 

Nuove Musiche 2014 è un Festival organizzato dal Teatro Massimo in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini” e l'Università di Palermo idealmente collegato alle  Settimane Internazionali Nuova Musica che, negli anni Sessanta, resero Palermo protagonista del dibattito musicale e culturale. Storicizzato il passato, è con rinnovata attenzione che oggi si cerca di riflettere sul presente: il Festival nasce infatti per proporre la scena odierna della nuova musica ma anche ascolti del Novecento e delle avanguardie, con approfondimenti e attività collaterali nello spirito autenticamente interdisciplinare delle Settimane, ancora attuale perché coniuga proposta culturale, divulgazione e occasione di incremento turistico.

Nuove Musiche 2014, dal 27 settembre al 5 ottobre, include appuntamenti con rinomati ensemble internazionali specializzati nel repertorio contemporaneo oltre che l’Orchestra del Teatro Massimo e gli ensemble e i solisti del Conservatorio di Palermo.

 

Tre le prime assolute: La città di Francesco Carluccio eseguito da FontanaMIXensemble diretto da Francesco la Licata, Insieme di Luca Francesconi (nuova commissione del Teatro Massimo) da Ex Novo ensemble e Canone riverso di Giuseppe Rapisarda nel concerto organizzato dal Conservatorio. Alter Ego presenta composizioni scritte per l'ensemble o di propria elaborazione. In cartellone anche due compositori altamente rappresentativi della nuova musica siciliana: Salvatore Sciarrino e Federico Incardona. Il Kwartludium illustrerà l’attuale scena musicale polacca e debutterà a Palermo l’ensemble vocale tedesco Neue Vocalsolisten Stuttgart, considerato fra i migliori oggi in attività. Omaggio a Stravinskij nel concerto dell'Orchestra del Massimo diretto da Gabriele Ferro e in quello dell'Accademia XXI del Conservatorio diretta da Giuseppe Cataldo.

Il calendario si concluderà con un concerto-performance itinerante-flashmob per le vie della città organizzato dall'Associazione Curva Minore.

 

Il programma comprende un ciclo di conferenze, nonché una mostra documentaria sulle Settimane e una rassegna di video fra cui quello di Salvo Cuccia “Palermo  63’” dedicato alle Settimane Nuova Muisca e al Gruppo ’63, e una serie di ritratti a compositori contemporanei (Sciarrino, Manzoni, Francesconi) realizzati da Classica HD Sky.

 

Per i concerti in Sala ONU e nel Foyer del Teatro Massimo i biglietti hanno un costo di 5 euro.

I biglietti per il concerto del 3 ottobre (ore 20:30) hanno un costo da 10 a 30 euro.

I concerti allo Steri e al Conservatorio, il concerto itinerante di domenica 5 ottobre, le conferenze e la rassegna

video sono a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

 

I biglietti sono in vendita presso il botteghino del Teatro (aperto da martedì a domenica ore 9:30 – 18:00, tel. 0916053580 / fax 0916053391 / ), sul sito www.teatromassimo.it o nelle prevendite autorizzate in tutta Italia del circuito Charta-Vivaticket. Informazioni e prevendita 800 907080 (tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 17:00). Teatro Massimo – piazza Verdi 1 – 90138 Palermo.

 

Segui il Teatro Massimo su FacebookTwitter e Youtube.

 

Per ulteriori informazioni e fotografie, utilizzare l’indirizzo email: oppure tel. 0916053206.

 

Palermo, 22 settembre 2014 (f.t.)