IL SOUND DI BROADWAY AL FESTIVAL DI VERDURA

IL SOUND DI BROADWAY AL FESTIVAL DI VERDURA

18 Lug 2006

Echeggiano le musiche da musical nella serata I love Broadway in programma il 19 luglio alle ore 21,15 al Festival di Verdura con l’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo diretti da Neil Thomson.
Solisti: Deborah Myers (soprano), Caroline O’Connor (mezzosoprano), Martin Crewes (tenore) e Michael Cormick (baritono). Maestro del Coro, Paolo Vero.
Questo il programma della serata, realizzata in collaborazione con Gary Brown – Bronowski production, London: da On The Town  (Leonard Bernstein) Overture, New York New York;    Da Chicago (Kander & Ebb), Al That Jazz; Da My Fair Lady  (Lerner & Loewe) I Could Have Danced All Night,  On the Street where you live; da Kiss me Kate  (Cole Porter) So In Love, Where is the Life that Late I Led; da Gigi (Lerner  & Loewe) Gigi; The Night They Invented Champagne Thank Heaven for Little Girls; On Your  Toes (Richard Rodgers) Slaughter on 10th Avenue; da West Side Story (Leonard Bernstein) Tonight, A Boy Like That, America;                                                        
Dopo l’intervallo da The phantom of Opera (Andrew Lloyd Webber) The Phantom of the Opera, All I Ask of You; da Guys & Dolls ( Frank Loesser) Luck Be A Lady Tonight      ; da High Society (Cole Porter) Who wants to be a Millionaire, Well Did You Evah!; da The Sound of Music (Rodgers & Hammerstein) The Sound of Music, Something Good; da Evita (Lloyd Webber) Don’t Cry for me Argentina; da Hello Dolly (Jerry Herman) Hello Dolly.
Neil Thomson. E’ nato a Londra nel 1966; ha studiato con Norman Del Mar e cominciato l’attività musicale come violista e violinista alla Royal Academy of Music. E’ stato altresì alunno del Tanglewood Music Centre e ha avuto tra i suoi docenti Bernstein e Kurt Sanderling. E’ uno dei più acclamati conduttori della generazione dei “forty”. Ha guidato le maggiori orchestre inglesi  e la Lithuanian nationale Symphony Orchestra in Denmark, l’Orquesta Sinfonica de Yucatan in Messico. Nel ’92 è tornato nel Royal College of Music ma in veste di Docente di direzione d’orchestra. Nel 2002 è stato invitato da Lorin Maazel a far parte della giuria  del prestigioso concorso Maazel Conducting Competition.
 
L’Ufficio Stampa

Palermo, 18 luglio  2006