Franco Zeffirelli ringrazia Palermo e il Teatro Massimo

Franco Zeffirelli ringrazia Palermo e il Teatro Massimo

12 Dic 2008

“I giorni passati con voi per l’Aida a Palermo resteranno tra i più felici della mia vita di lavoro. È stata un’esplosione di affetto, talento, entusiasmo. Ti prego di ringraziare tutti dal profondo del cuore. Grazie, buon lavoro ancora e sempre”. Questo il testo di un telegramma arrivato oggi dal regista Franco Zeffirelli al sovrintendente del Teatro Massimo Antonio Cognata. È il suggello inatteso di un’esperienza culturale che ha coinvolto ed emozionato tutto il Teatro palermitano. La carica di emozioni ed entusiasmo trasmessa dal regista fiorentino ha sostenuto le 10 repliche di Aida andata in scena sempre con il tutto esaurito e quindi vista da oltre 12000 spettatori. “Questa Aida” – ha commentato il Sovrintendente Cognata – “ha rappresentato uno dei massimi sforzi produttivi degli ultimi anni e le parole di Franco Zeffirelli, il calore del pubblico e l’attenzione dei media hanno premiato l’impegno di tutto il Teatro”.
Per ulteriori informazioni, fotografie, video e richieste di accredito rivolgersi al seguente indirizzo email: document.write('stampatm@teatromassimo.'+'it');">
Palermo 12 dicembre 2008