Francesco Giambrone nominato sovrintendente del Teatro Massimo

Francesco Giambrone nominato sovrintendente del Teatro Massimo

2 Lug 2014

A seguito della proposta espressa dal Consiglio di Indirizzo della Fondazione Teatro Massimo presieduto dal Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini ha nominato Francesco Giambrone nuovo Sovrintendente della Fondazione lirica palermitana.

 

Si tratta del primo sovrintendente in Italia nominato seguendo il nuovo percorso indicato dalla legge “Valore Cultura” e dallo statuto della Fondazione approvato lo scorso 24 gennaio.

 

Francesco Giambrone – attualmente Assessore alla cultura del Comune di Palermo – arriva al Teatro Massimo dopo 18 mesi di Commissariamento affidato al prefetto Fabio Carapezza Guttuso: per lui si tratta di un ritorno, essendo già stato alla guida del Teatro Massimo dal 1999 al 2002. Dal febbraio 2006 al maggio 2010 è stato inoltre Sovrintendente della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino.

 

 

Francesco Giambrone

Nato a Palermo nel 1957, è medico ospedaliero dal 1988 e giornalista pubblicista dal 1982. Ha svolto attività giornalistica per il "Giornale di Sicilia" (critico musicale e di danza dal 1981 al 1995), "il Mattino", "la Repubblica" e per diverse riviste come "Danza & Danza", "Segno" e "Nuove effemeridi"; è stato corrispondente per la Sicilia del mensile "Il giornale della musica" e direttore responsabile del periodico "Casba". Già componente del Consiglio di Amministrazione dell'Ente Autonomo Teatro Massimo di Palermo dal 1994 al 1995, dal maggio 1995 a giugno 1999 ha ricoperto la carica di Assessore alla Cultura del Comune di Palermo. Dal 1996 al 2007 è stato componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Culturale Andrea Biondo. Da maggio 1999 ad agosto 2002 è stato Sovrintendente della Fondazione Teatro Massimo di Palermo. Dal 2002 al 2013 è stato Presidente dell'Associazione Teatri Aperti e, dal 2003 al 2006 componente della Commissione Consultiva Musica presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Sovrintendente della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino da febbraio 2006 a maggio 2010, da marzo 2007 a giugno 2013 è stato Presidente del Conservatorio di Musica "Vincenzo Bellini" di Palermo. Da maggio 2012 è Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Palermo. Vanta un'intensa attività didattica (Università di Palermo, Firenze e Milano IULM, Conservatorio di Palermo) e numerose pubblicazioni fra cui il recente libro "Politiche per la cultura in Europa. Modelli di governance a confronto" (2013).

 

 

Palermo, 2 luglio 2014 f.t.