Domani 16 luglio secondo appuntamento con Ricordando il futuro

Domani 16 luglio secondo appuntamento con Ricordando il futuro

15 Lug 2016

Secondo appuntamento domani alle 21.30 con i concerti alla Biblioteca comunale
Musica di Rossini, introduce Marino Sinibaldi sul tema della rapidità


PALERMO. Per la stagione estiva del Teatro Massimo, “Summerwhere”, secondo appuntamento domani, sabato 16 luglio alle 21.30, con i concerti nell’atrio della Biblioteca comunale di Casa Professa intitolati “Ricordando il futuro” e liberamente ispirati alle Lezioni americane di Italo Calvino. Un format, già sperimentato l’anno scorso, che prevede la breve introduzione di una personalità della cultura e poi il concerto.
Domani il tema è “Rapidità – Rossini”, con l’introduzione del direttore di Radio3 Marino Sinibaldi, direttore Diego Dini Ciacci, al fagotto Giuseppe Davì. In programma una serie di irresistibili overture: da Il Signor Bruschino, Il Barbiere di Siviglia, La Cenerentola, L’Italiana in Algeri.
Per l’occasione il Teatro Massimo ha previsto una diretta web con tre telecanere, un drone e una regia mobile. La diretta partirà mezz’ora prima dei concerti, con interviste alla direttrice della Biblioteca, Eliana Calandra, la quale racconterà i tesori della Biblioteca.
Il successivo appuntamento alla Biblioteca comunale sarà il 22 luglio con “Esattezza–Bach”, introduce il matematico Piergiorgio Odifreddi (che torna dopo il grande successo della scorsa edizione), direttore Ignazio Maria Schifani, in programma i Contrappunti dall'Arte della Fuga BWV 1080, la Suite n. 3 in Re maggiore BWV 1068, il Concerto Brandeburghese n. 3 BWV 1048.
Quarto e ultimo appuntamento alla Biblioteca comunale con “Visibilità-Brahms”, introduce lo storico d’arte Tomaso Montanari, direttore Victor Aviat, in programma una selezione delle Danze ungheresi e la Sinfonia n 4 in mi minore op 98.