Aperte le selezioni per la Massimo Kids Orchestra Iscrizioni entro il 24 ottobre sul sito del Teatro Massimo

Aperte le selezioni per la Massimo Kids Orchestra Iscrizioni entro il 24 ottobre sul sito del Teatro Massimo

15 Ott 2018

La Fondazione Teatro Massimo di Palermo indice nei giorni 27 e 28 ottobre 2018, con inizio alle ore 10, una selezione volta all'accertamento dell'idoneità artistica finalizzata alla formazione della Massimo Kids Orchestra per l'anno 2018/2019.

La partecipazione alle selezioni è riservata ai seguenti strumenti: violino, viola, violoncello, contrabbasso, oboe, clarinetto, fagotto, sax, corno, tromba e trombone.

Le domande di ammisione devono essere compilate utilizzando il modello scaricabile sul sito del Teatro Massimo nella sezione “Audizioni e selezioni”, dove sono disponibili anche tutti i dettagli del bando, e inviate via email tassativamente entro le ore 13 del 24 ottobre 2018.

Le modalità dell’esame e il calendario delle audizioni saranno disponibili sul sito del Teatro Massimo e verranno comunicate agli interessati all'indirizzo email indicato nelle domande di ammissione.

 

La Massimo Kids Orchestra è composta da oltre 120 giovanissimi a partire dall’età di 7 anni, che provengono dalle esperienze più diverse e con differenti percorsi di alfabetizzazione musicale alle spalle; con il supporto dei tutors dell’Orchestra del Teatro Massimo scoprono la musica e il senso di appartenenza alla comunità. Ha già tenuto concerti al Teatro Massimo, allo Zen, al Chiostro della GAM e al Teatro Antico di Segesta, tra gli altri. Tra i prossimi impegni da segnalare il debutto il 24 novembre nella stagione di Concerti 2018 del Teatro Massimo, quando la Massimo Kids Orchestra eseguirà musiche di Eliodoro e Giovanni Sollima nel concerto diretto da quest’ultimo.

In questi giorni inoltre la Massimo Kids Orchestra sta godendo della generosità del maestro Stefano Ranzani che, presente a Palermo per dirigere Rigoletto, ha già avuto un primo incontro con i giovani musicisti durante il quale hanno provato insieme una Sinfonia di Mozart e ha chiesto di tenerne un secondo, che avrà luogo nei prossimi giorni.