ALICIA KEYS AL TEATRO DI VERDURA

ALICIA KEYS AL TEATRO DI VERDURA

15 Lug 2004

Il 17 luglio, alle ore 21, salirà sul palco del Teatro di Verdura la star del “new soul”Alicia Keys. Alicia Keys è nata nel 1981 da padre afroamericano e madre di origine italiana a Manhattan ed ha trascorso l’infanzia tra Hell’s Kitchen e Harlem. Il suo talento precoce per la musica e la sua voglia di esibirsi la portano sui palchi giovanissima. A casa Alicia cresce ascoltando musica soul, jazz e il nuovo genere che va per la maggiore, l’hip hop. A quattordici anni scrive la sua prima canzone, “Butterflyz”, che sarà scelta come una delle tracce per il suo album d’esordio. A sedici anni, nonostante le occasioni per esibirsi davanti ad un pubblico si facciano sempre più frequenti, si diploma con il massimo dei voti. Mentre compie diciannove anni Clive Davis, decano del music business e boss storico dell’Arista nonché l’uomo che sta dietro ai successi di artisti del calibro di Aretha Franklin e Whitney Houston, cede la sua poltrona all’ex socio di Babyface – mr.Antonio “L.A.” Reid – e fonda la J Records, una scuderia nuova di zecca. In questo progetto ambizioso c’è spazio anche per Alicia. “Fallin’” è il suo brano di debutto: esce quasi in sordina, ma trattandosi della traccia più rappresentativa del suo stile l’intraprendente Davis le procura visibilità convincendo Oprah Winfrey, celebre conduttrice Usa, a ospitare la ragazza nel suo programma tv. Davanti al teleschermo per seguire le puntate di miss Winfrey ogni sera si ritrovano quaranta milioni di telespettatori. La mossa si rivela azzeccata. All’indomani della puntata che presenta Alicia Keys il pubblico sembra riversarsi nei negozi per acquistare il suo primo album Songs In A Minor: sette milioni di copie vendute, copertine sui tabloid musicali, perenne permanenza in classifica e triplo disco di platino. Un successo sempre crescente siglato dal tour mondiale, l’apparizione al Festival di Sanremo, il brano “Gangsta Lovin” cantato al fianco della rapper Eve, la struggente ballata “Impossible”, scritta e prodotta per l’amica Christina Aguilera, i suggestivi videoclip. Nel febbraio 2002 ha vinto ben cinque Grammy Awards, e il suo ultimo album The Diary of Alicia Keys, uscito alla fine del 2003 e anticipato dal singolo “You Don’t Know My Name” coprodotto da Kanye West, si è aggiudicato il disco d’oro in Italia. Prezzi 55-30 euro; sconto 50 % Carta Giovani, 20% Carta Duo e Ideanet; info al numero verde 800655858
L'Ufficio Stampa
Palermo 15 luglio 2004