Al via “Teatri in musica”

Al via “Teatri in musica”

6 Mar 2004

Tre teatri, tre spazi della cultura, da domenica 7 marzo saranno aperti gratuitamente ai cittadini allo scopo di diffondere la cultura musicale. E’ il progetto Teatri in musica, l’idea proposta dal sindaco e presidente della Fondazione Teatro Massimo, Diego Cammarata e dal sovrintendente Pietro Carriglio per lanciare Palermo come polo culturale.Dalla prossima domenica i teatri Biondo, Massimo e Bellini apriranno i battenti dalle 10 alle 13, con il coro, l’orchestra e il corpo di ballo della Fondazione Teatro Massimo impegnati in concerti e recitals che si effettueranno in diverse fasce orarie. Quattro i titoli che caratterizzano il susseguirsi degli appuntamenti musicali: Concertando, Armonia ensemble, Sulle corde dell’emozione, Camera Barocca.
Teatri in musica sarà un’occasione unica per vivere la vecchia Palermo in una dimensione di conoscenza, di riscoperta celebrando un’insolita “festa laica” e rompendo la barriera di un falso confine fra spazi che normalmente ospitano generi differenti di musica e di spettacolo, in un tripudio di note e di artisti della nostra città, dei nostri teatri. I programmi sono articolati in due parti e combinano, come nel caso di “Cameristica” brani celebri come Libertango di Piazzolla ad esecuzioni di più raro ascolto come le composizioni di Wagneim o Clarke. Gli appassionati di cinema potranno ascoltare Conquest di Vangelis, quelli di opera lirica invece il Toreador della Carmen o Il barbiere di Siviglia e il Guglielmo Tell di Rossini.Molto raffinato il programma dedicato al barocco con un concerto di Telemann, con il Pastor Fido di Vivaldi e il Bach della seconda ouverture in si minore. Il programma “Sulle corde dell’emozione” presenta anche La Valse di Bernstein, pezzo frizzante per palati giovani. Il programma “Concertando” propone la mirabile fusione di Coro e Orchestra della Fondazione, impegnati nella celebre Gloria di Vivaldi e un pizzicato polka di Strass.
Il progetto Teatri in musica pone così l’attenzione sulla diffusione della musica classica ad un vasto pubblico locale ed ai turisti.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Associazione Teatro Biondo Stabile di Palermo.
L’ingresso ai tre teatri è libero, fino ad esaurimento dei posti. Info al numero verde 800655858.