Sala Onu

Sala Onu

Ambiente circolare intervallato da porte, la Sala deve il suo nome alla Conferenza Mondiale dell’ONU sulla criminalità organizzata transnazionale che si è tenuta nel 2000. In quell’occasione è stato dedicato ai partecipanti un concerto diretto da Zubin Metha ed eseguito dall’Orchestra e Coro del Teatro Massimo, sulle note della Nona di Beethoven. L’ambiente è coperto da un soffitto a vetri che si innesta su un progetto mai portato a termine dal Basile, vi sono poi 14 colonne in legno di ciliegio sormontate da capitelli corinzi scolpiti a mano, che sorreggono un loggiato circolare. 

Dimensioni: Mq. 200

 

 

  • Sala Onu 236 - Gallery Teatro Massimo
  • Sala Onu 237 - Gallery Teatro Massimo
  • Sala Onu 238 - Gallery Teatro Massimo