Oscar Pizzo

Oscar Pizzo

Musicista, è l'ideatore e direttore artistico della Stagione "Contemporanea" presso l'Auditorium di Roma Fondazione Musica per Roma (dal 2005) con oltre 150 nuove produzioni, dal 2007 Consigliere Culturale per la Musica presso l'Ambasciata di Francia in Italia e responsabile artistico per Suona Francese, il più importante progetto di partecipazione artistica di un paese straniero in Italia con oltre 1000 manifestazioni.
Dal 2010 è l'ideatore e il Direttore Artistico di Suona Italiano, progetto a cura dei Ministeri dei Beni Culturali e della Pubblica Istruzione per la promozione della cultura musicale in Francia e in Inghilterra con oltre 500 manifestazioni. Nel 2012/13 è stato Consigliere Artistico del Commissario per il Teatro Petruzzelli di Bari, nel 2012 Direttore di Giuria (sezione musica) per il Prix de Rome del Ministère de la Culture Francese, per il rapporto Arte e Musica è stato Curatore Artistico di "Expanded Video" rassegna dedicata alla video e music art per il MAXXI Museo del XXI secolo di Roma (2011) e curatore artistico di "Inaudito" organizzata dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma (2007/2008), Ideatore e Curatore del "Progetto Calliope" rassegna dedicata alla cultura musicale internazionale organizzata dal Comune di Rome, la Fondazione Musica per Roma e oltre 30 tra Ambasciate e Istituti di Cultura a Roma (tre edizioni 2008/2010), Ideatore e curatore di " Festival del Giornalismo" per la Fondazione Musica per Roma, Parco della Musica. (4 edizioni 2008/2011). In qualità di interprete Oscar Pizzo è riuscito a guadagnarsi un posto di rilievo nell'ambito dei musicisti europei specializzati nell'interpretazione della musica colta del XX secolo e contemporanea.
Come pianista, è stato allievo di Luciana Ricotti e Charles Rosen, ha all'attivo oltre 800 concerti eseguiti in qualità di solista o in musica da camera presso le maggiori associazioni concertistiche in Italia e nel Mondo (Teatro alla Scala, Auditorium di Roma, Santa Cecilia, Settembre Musica di Torino, massimo di Palermo, Autunno Musicale di Parigi, Reina Sofia di Madrid, Ars Musica di Bruxelles, Philarmonie di Berlino, Wien Moderne, Centre Pompidou di Parigi, Nijbrokaien di Stoccolma, Accademia Sibelius di Helsinki,Mosca Sala Rachmaninoff, Takefu Festival Japan, Merkin's concert hall di New York, Teatro Nacional de l'Havana). Ha registrato per le maggiori radio europee ed incide per l'etichetta italiana Stradivarius e l'inglese Touch. Per le sue incisioni ha ottenuto riconoscimenti quali l'Editor Choice della rivista inglese Gramophone e lo Choc de la musique della rivista Le Monde de la Musique.
Nel 2013 viene insignito dal Ministro della Cultura Francese dell'onorificenza de Chevalier de L’ordre des Arts et des Lettres.