Alessandro Zambito

Alessandro Zambito

Si diploma in violino nel 1996 presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo e si perfeziona a Chioggia con Dejan Bogdanovich.
Nel 1989 comincia a studiare composizione nella sua città con Turi Belfiore.
È stato allievo di Aldo Clementi e ha frequentato i corsi di composizione tenuti da Helmut Lachenmann.
Le Sue musiche vengono eseguite ed incluse nel cd “Compositori a confronto” edito dal Conservatorio “A. Peri” di Reggio Emilia.
Nel maggio del 2007 vince il concorso per giovani compositori “Teatro per la Pace” a Forlì. Si specializza quale interprete di musica contemporanea suonando come solista e in ensemble cameristici di fama internazionale. È dedicatario di composizioni di Federico Incardona che esegue ed incide in prima assoluta. È il primo violino del quintetto d’archi “Hermann Nitsch Streich Quintett”, con il quale si esibisce in Italia e nel mondo eseguendo musiche di autori contemporanei.
Dal 1994 collabora come professore d’orchestra con la Fondazione Teatro Massimo di Palermo, con l’Orchestra Haydn di Bolzano e l’Orchestra del Tiroler Festspiele dirette entrambe dal Maestro Gustav Kuhn.