Luciano Isola

Luciano Isola

Diplomato in violino e ottenuta la qualifica di Dirigente di Comunità, si perfeziona in violino con C.Romano, F.Cusano, A.Moccia e in Musica da Camera con M.Drobinsky, B.Giuranna e il Quartetto Turner (prime parti dell'Orchestre des Champs-Elysees); sempre con il Quartetto Tumer studia la prassi esecutiva classica su strumenti originali. Primo violino di spalla dell'Orchestra Regionale Sarda dal '94 al 97, ha suonato con compagini cameristiche quali I Virtuosi Italiani, I Solisti Aquilani, I Musici di Parma e collaborato con varie orchestre: teatro Lirico di Cagliari, teatro dell'Opera di Roma, teatro Carlo Felice di Genova, teatro Regio di Parma, Symphonica Toscanini, Sinfonica di Savona, Orchestra Sinfonica dell'Emilia Romagna. Con la Symphonica Toscanini e sotto la direzione di L.Maazel ha suonato nei più importanti teatri europei e mondiali in numerose tournée in Italia, Spagna, Francia, Germania, Svizzera, Polonia, Israele, Marocco, Cina, Giappone, Stati Uniti, Sud America. Altri Direttori con i quali ha collaborato sono: K.Masur, G.Pretre, Y.Temirkanov, G.Sinopoli, Z.Metha, C.Dutoit, G.Bertini, D.Oren, J.Conlon, J.Tate,  B.Bartoletti. Ha inciso per Rai Trade. Dal 2009 ricopre il ruolo di concertino dei violini Primi nell'orchestra del Teatro Massimo di Palermo.
Suona un Violino R.Regazzi del 1996. Ama cucinare e andare in moto.