Gerardo Bellarosa

Gerardo Bellarosa

Ha compiuto gli studi musicali presso il conservatorio "D. Cimarosa" di Avellino, sotto la guida del maestro G. Romito, primo oboe del Teatro San Carlo di Napoli. In seguito si è perfezionato con i maestro Pietro Borgonovo, Jaque Tys (primo oboe nell'orchestra dell'Opera di Parigi) e con Maurice Bougue, frequentando il corso di alto perfezionamento presso la scuola musicale di Saluzzo (CN). La sua attività solistica lo ha portato a suonare in Ungheria e Svizzera con l'orchestra da Camera di Benevento. Dal 1994 collabora con le più importanti orchestre italiane: Pomeriggi Musicali di Milano, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro La Fenice di Venezia, Orchestra Sinfonica della Rai, Orchestra Sinfonica di Sanremo. Dal 1994 al 1997 ha ricoperto il posto di secondo oboe presso l'Orchestra Sinfonica di Milano (G. Verdi) collaborando con Maestri di fama internazionale quali A. Francis, R. Chally, R. Muti, G. Petre e G. Noseda. Attualmente suona nell'Orchestra del Teatro Massimo di Palermo e svolge un'intensa attività cameristica e solistica.