Giuseppe Davì

Giuseppe Davì

Prime parti

Giuseppe Davi, nasce a Palermo nel 1989 e subito si affaccia al mondo della musica intraprendendo prima lo studio del pianoforte e contemporaneamente partecipando, con it Coro delle Voci Blanche del Teatro Massimo di Palermo, alle produzioni lirico sinfoniche dal 1995 al 2001, anno in cui inizia lo studio del fagotto con it maestro Maurizio Barigione. Si diploma in fagotto nel 2008 presso il Conservatorio V.Bellini di PalerMo e nell'estate del 2010 si laurea presso l'Universita di Musica e Arte (ZHDK) di Zurigo con il massimo dei voti sotto la guida dei maestri Giorgio Mandolesi e Mathias Racz. Dal 2008 collabora con le pia importanti Orchestre Siciliane, con la Symphonische Orchester Zurich e con il gruppo strumentale "I Fiati di Parma", dal 2010 con l'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, con l'Orchestra del Teatro Regio di Torino e con le rispettive Orchestre Filarmoniche. Vincitore di numerosi concorsi internazionali, affianca all'orchestra un'eclettica attivita solistica e cameristica che lo vede impegnato, in diverse formazioni, anche nell'esecuzione filologica, con strumenti d'epoca, delle più importanti composizioni dal medioevo e rinascimento ai giorni nostri. Significative a tal proposito le collaborazioni con il gruppo strumentale "Antonio il Verso" e con l'ensemble "Zefiro", specializzati nell'esecuzione della musica antica. Dal dicembre del 2010 ricopre il ruolo di Primo Fagotto presso l'Orchestra del Teatro Massimo di Palermo.