Riccardo Riccio

Riccardo Riccio

Aggiunto

Muove i primi passi nel mondo della danza nel 1994 a Crotone, sua città natale.
La sua passione lo spinge presto a continuare il suo percorso formativo alla scuola del teatro dell’opera di Roma, con il maestro Pablo Moret. Comincia giovanissimo l’attività da professionista in compagnia estere ed italiane e sempre in Italia lavora nel Corpo di ballo del Teatro Verdi di Trieste e al Maggio Musicale Fiorentino. Al Teatro Massimo di Palermo approda nel 2009, lavorando con coreografi di fama internazionale che gli affidano spesso ruoli da solista e da primo ballerino, avviando una crescita professionale che lo ha spinto a scegliere il nostro teatro come sede privilegiata per la sua maturazione artisitica. Nel 2015 sul palcoscenico del Teatro Massimo di Palermo ha interpretato Coppelius in Coppélia di Amedeo Amodio e ha preso parte a Diversions of Angels in Omaggio a Martha Graham con la Martha Graham Dance Company, mentre nel 2016 è stato la Matrigna in Cinderella di Fabrizio Monteverde con Anbeta Toromani e José Perez e Drosselmeyer in Lo Schiaccianoci e ha danzato in Soirée Roland Petit. Nel 2017 è stato Hilarion in Giselle al Teatro di Verdura.