Paolo Cutolo

Paolo Cutolo

Diplomato in Ragioneria, si è formato nell’associazione Jubilate  Deo di Torre del  Greco, per poi diplomarsi in canto presso il Conservatorio di musica San Pietro a Majella di Napoli, sotto la guida di E. Fusco e G. Polese. Ha studiato dizione e recitativo con Roberto de Simone. Si perfeziona con Carlo Bergonzi, Katia Ricciarelli e Rolando Panerai. Vincitore di due edizioni del Concorso “M. Battistini” di Rieti, ha debuttato, in Italia ed all'estero,  sotto la guida di Franca Valeri, nei ruoli di Germont, Alfio, Scarpia, Sharpless. Debutta anche Don Bartolo, Malatesta, Dulcamara, Belcore, Michonnet. Ha interpretato ruoli in Opere di Malipiero, Petrassi, Pizzetti. Ha inciso per la casa discografica "BONGIOVANNI" La finta parigina di D. Cimarosa, eseguita al Teatro Politema di Palermo con la regia di E. Dara. Finalista europeo della quinta edizione del “Luciano Pavarotti Voice Competition” e finalista dei concorsi “Di Stefano” di Trapani e “Toti Del Monte” di Treviso. Come artista del Coro esibito con i cori dei teatri di Firenze e Napoli. Entra a far parte del Coro del Teatro Massimo nel 1998.
La sua grande passione è la cucina.