Nuove Musiche 15, 16 e 17 ottobre

Nuove Musiche 15, 16 e 17 ottobre

14 Oct 2019

ecco i prossimi appuntamenti per il Festival Nuove Musiche organizzato dal Teatro Massimo in colalborazione con il Conservatorio di Palermo e  con l'Orchestra Sinfonica Siciliana:

Martedì 15 ottobre alle ore 19.00 nella sala ONU del Teatro Massimo
 (e non come inizialmente annunciato alle ore 18.00 nell’Agorà del Museo Salinas) avrà luogo la proiezione di Summer 82. When Zappa came to Sicily: il documentario, presentato fuori concorso alla Mostra di Venezia, che Salvo Cuccia ha dedicato al concerto palermitano di Frank Zappa. 

Ingresso libero fino a esaurimento posti

 

Immediatamente a seguire, sempre martedì 15 ottobre alle ore 20.30 nella Sala degli Stemmi del Teatro Massimo si svolgerà il concerto Uno sguardo a Est, diretto da Francesco La Licata, con la voce di Valentina Coladonato e Franco Venturini al pianoforte e il FontanaMix Ensemble. Dedicato a compositori dell'Europa dell’Est e del vicino oriente, il concerto permette di ascoltare anche alcune interessanti compositrici, come Betty Olivero, Doina Rotaru e Georgia Koumará, insieme a Saad Haddad, Horatiu Radulescu e Fausto Romitelli. Il concerto sarà introdotto da una conversazione con Marco Crescimanno.

Biglietti: 5 euro presso la biglietteria del Teatro Massimo

 

Lo scrigno magico è quello che schiuderà il flautista Antonio Politano, mercoledì 16 ottobre alle ore 20.30 nella Sala ONU del Teatro Massimo. In programma composizioni di Giorgio Netti, Maurizio Azzan, Luciano Berio, Emanuele Casale, Lorenzo Romano, Francesco La Licata e Paolo Perezzani, alcune delle quali in prima esecuzione italiana, composte appositamente per Politano, straordinario strumentista che usa tanto il flauto dolce che il flauto Paetzold. Il concerto sarà introdotto da una conversazione con Gabriele Garilli.

Biglietti: 5 euro presso la biglietteria del Teatro Massimo

 

Giovedì 17 ottobre alle ore 20.30 sempre nella Sala ONU del Teatro Massimo la violinista Elicia Silverstein eseguirà un programma che accosta brani barocchi per violino solo di Antonio Montanari, Heinrich Ignaz Franz Biber e Johann Sebastian Bach a composizioni di Elliott Carter, Salvatore Sciarrino e Luciano Berio. Il concerto sarà introdotto da una conversazione con Monika Prusak.

Biglietti: 5 euro presso la biglietteria del Teatro Massimo