La Fondazione Dragotto premia i giovani talenti del Teatro Massimo

La Fondazione Dragotto premia i giovani talenti del Teatro Massimo

13 Jun 2019

Il 13 giugno nel Salotto del Palco Reale del Teatro Massimo Francesco Giambrone, sovrintendente della Fondazione Teatro Massimo, e Tommaso Dragotto, presidente della Fondazione Tommaso Dragotto, hanno consegnato le borse di studio offerte dalla Fondazione Tommaso Dragotto ai giovani talenti del Coro di voci bianche, della Cantoria e della Massimo Kids Orchestra. La Fondazione Tommaso Dragotto da anni si occupa di progetti ad alto valore sociale e culturale. L’obiettivo è quello di investire sulle nuove generazioni contribuendo attivamente al coinvolgimento sociale e culturale dei giovani.

Per il presidente della Fondazione Teatro Massimo Leoluca Orlando « Si conferma oggi quanto la cultura sia diventata pervasiva e sempre più collante della nostra comunità. Una collaborazione importante, quella con la Fondazione Dragotto, che mostra come l'impresa può e deve essere un pilastro della comunità oltre il mero aspetto economico. Ovviamente un grande ringraziamento a Tommaso Dragotto, ma soprattutto tanti complimenti e auguri ai giovani del Coro di voci bianche, della Cantoria e della Kids Orchestra del Teatro Massimo, fucine di talenti e piccoli "mattoncini" della rinascita di Palermo».

Per il sovrintendente Francesco Giambrone «Tommaso Dragotto conferma anche in questa occasione il grande interesse che ha manifestato nei confronti del Teatro Massimo, affiancandosi alla nostra attività come uno dei partner più importanti della Fondazione. È con particolare piacere e soddisfazione che sottolineo la speciale attenzione riservata ai progetti che coinvolgono i bambini, in questa come già in altre occasioni. I bambini rappresentano infatti un’attività strategica per il futuro del Teatro, una delle risorse sulle quali investiamo di più, soprattutto per l’energia che ci portano».

Il Presidente Tommaso Dragotto, promotore dell’iniziativa, ha così commentato: «I bambini sono il patrimonio più grande sul quale investire: garantire loro un futuro dove la sensibilità e la cultura per la musica abbiano un posto centrale nelle loro vite significa porre le basi di un avvenire dove valori come consapevolezza, integrazione e rispetto siano i presupposti fondamentali di una nuova civiltà. La Fondazione Dragotto ha istituito queste borse di studio come un simbolico capitale, da far fruttare per il domani delle giovani generazioni».

Dalla sua fondazione il Coro di voci bianche del Teatro Massimo ha regolarmente partecipato alle produzioni di opera, concerti e spettacoli per bambini del Teatro Massimo di Palermo. Costituito da 70 elementi di età compresa tra gli 8 e i 15 anni, è diretto dal 2003 da Salvatore Punturo. Da pochissimo è affiancato dalla Cantoria, che permette a quanti sono troppo grandi per far parte del Coro di voci bianche di proseguire il percorso formativo all’interno del Teatro. La Massimo Kids Orchestra è composta da oltre 120 giovanissimi a partire dall’età di 7 anni, che provengono dalle esperienze più diverse e con differenti percorsi di alfabetizzazione musicale alle spalle; con il supporto dei tutors dell’Orchestra del Teatro Massimo scoprono la musica e il senso di appartenenza alla comunità. Dopo il debutto nel 2017 al Teatro di Verdura, ha tenuto concerti al Teatro Massimo, allo Zen, al Chiostro della GAM e al Teatro Antico di Segesta, tra gli altri. Ha inaugurato il 2019 musicale del Teatro Massimo con il concerto di Capodanno Kids che è stato diretto da Michele De Luca, suonando insieme al Coro di voci bianche, al Coro Arcobaleno e alla Cantoria.