Flashmob all’aeroporto degli artisti in partenza per la tournée in Giappone

Flashmob all’aeroporto degli artisti in partenza per la tournée in Giappone

10 Jun 2017


L’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo salutano Palermo con la musica
Flashmob all’aeroporto degli artisti in partenza per la tournée in Giappone


PALERMO. Con la celebre “Libiamo ne’ lieti calici” da La Traviata hanno salutato Palermo per partire alla volta del Giappone. Un flashmob dell’Orchestra e del Coro del Teatro Massimo all’aeroporto Falcone-Borsellino che ha sorpreso e divertito i viaggiatori di passaggio, che hanno scattato fotografie e girato video riprendendo i 150 artisti che suonavano e cantavano.
È cominciata così, in musica, la tournée del Teatro Massimo che fino al 26 giugno porterà in Giappone La Traviata e Tosca, entrambe con la regia di Mario Pontiggia e le scene di Francesco Zito, due allestimenti del Teatro Massimo che rappresentano la grande tradizione dell’opera italiana. A salutare stamattina all’aeroporto gli artisti e lo staff c’erano il presidente della Fondazione, Leoluca Orlando; il sovrintendente Francesco Giambrone; il direttore artistico Oscar Pizzo. A guidare la tournée, il direttore della programmazione del Teatro, Giovanni Mazzara.
Gli spettacoli sono già sold out in tutte le tappe. La tournée toccherà l’Act City di Hamamatsu, l’Aichi Arts Center di Nagoya, il Bunka Kaikan di Tokyo, la Bunkamura Orchard Hall di Tokyo, il Biwako Hall di Otsu, il Festival Hall Osaka.
Cast d’eccezione per entrambe le opere: per La Traviata c’è la star palermitana Desiréee Rancatore nel ruolo di Violetta, Leo Nucci nel ruolo di Germont padre (Sebastian Catana nella recita di Hamamatsu), Antonio Poli in quello di Alfredo. Sul podio Ivan Ciampa. Per Tosca dirige Gianluca Martinenghi, nei ruoli principali ci sono Angela Gheorghiu e Fiorenza Cedolins (Tosca), il siciliano Marcello Giordani (Cavaradossi), Sebastian Catana (Scarpia).
Prima tappa Hamamatsu, dove mercoledì 14 giugno andrà in scena La Traviata. Seconda tappa Nagoya dove sabato 17 giugno sarà rappresentata Tosca. Terza tappa Tokyo, dove domenica 18 giugno e lunedì giugno le opere saranno rappresentate al Tokyo Bunka Kaikan, mentre mercoledì 21 giugno e giovedì 22 giugno si sposteranno alla Bunkamura Orchard Hall. Quarta tappa Otsu, dove sabato 24 giugno andrà in scena La Traviata, quinta e ultima tappa Osaka, dove domenica 25 giugno sarà la volta di Tosca. Tra un tappa e l’altra complessi smontaggi e trasferimenti che il Teatro Massimo farà avvalendosi della collaborazione di Concert Doors, storico organizzatore di tournée in Giappone.