In-Side-Out 2019

In-Side-Out 2019

Dal 5 al 9 novembre 2019
Sala degli Stemmi

Un percorso percettivo e sensoriale dedicato alla sonorità del corpo

Musiche e suoni Mario Bajardi

Coreografia e idea di movimento Giovanna Velardi

Corpo di ballo del Teatro Massimo

Produzione del Teatro Massimo

Il corpo di ballo propone una esperienza collaborativa: dopo una prima fase da spettatori, gli studenti sono coinvolti nel movimento e chiamati ad ascoltare e condividere le proprie percezioni. Una performance che nasce dalla ricerca sulle sonorità del corpo fermo e in movimento, partendo da ciò che percepiamo come silenzio. L'assenza del suono non è mai vera assenza: il corpo è suono. Le ossa, gli organi, i liquidi del corpo hanno un suono. Percepire il suono interno ci mette in contatto con le vibrazioni e le onde sonore del corpo che si proiettano all'esterno, trasformate, riplasmate e attive. il corpo si muove ed incontra l'aria, generando forme e dinamiche legate all'accelerazione, la decelerazione, la sospensione, la caduta, la resistenza, la tensione e il rilasciamento. Lo spazio, con cui il corpo si incontra e scontra, genera frequenze ed intensità. E cosa succede quando le frequenze interne, generate dal corpo, interagiscono con frequenze esterne generate da altre fonti? Nasce un dialogo che va ad interferire con i nostri stati emotivi, perché i recettori tramite circuiti nervosi hanno il potere di generare emozioni.

Lo spettacolo è rivolto a gruppi di 25-30 studenti.

Biglietti

Studenti: 4 € biglietto ridotto
Gratuità: un docente accompagnatore ogni 15 studenti, studenti H e loro docenti di sostegno
Intero: 10 € adulti (docenti e genitori) che acquistano il biglietto con la scuola