La Favorite - sinossi

La Favorite - sinossi

CLICK HERE FOR THE ENGLISH VERSION

Argomento

Atto I
Mentre i monaci si preparano per la funzione, il superiore Balthazar nota la distrazione di Fernand e gli chiede cosa lo turba. Fernand confessa di essersi innamorato di una bellissima donna, della quale però ignora ancora il nome; è comunque deciso a lasciare il monastero per andare in cerca di lei. Sconvolto e irato contro Fernand, Balthazar gli predice che finirà per far ritorno al monastero, dopo essere stato deluso dal mondo.
Tempo dopo, Fernand è riuscito a ritrovare la donna di cui è innamorato, Léonor. Anche se si amano, Fernand non ne ha ancora scoperto l’identità. Léonor gli chiede di incontrarsi su un’isoletta. Fernand viene bendato e accompagnato con una barca fin sull’isola, dove una delle amiche di Léonor, Inès, gli ricorda che l’incontro con Léonor dovrà rimanere segreto. Arriva Léonor, per dire a Fernand che non potranno mai sposarsi e che non dovranno vedersi mai più, poi gli consegna una lettera che gli garantirà un futuro migliore e, prima che possa leggerla, gli dice addio e fugge dalla stanza.
Fernand legge la lettera: è un documento che gli consentirà l’ingresso nell’esercito – l’opportunità per fare carriera.
 
Atto II
Alphonse, re di Castiglia, ha appena sconfitto i mori e conquistato la città di Siviglia. Conversando con il cortigiano Don Gaspar si dice compiaciuto del coraggio e del valore di Fernando. Alphonse sogna di divorziare dalla moglie per poter poi sposare Léonor, ma ha timore dell’ira di Balthazar, che gode dell’appoggio del Papa. Anche Léonor, che entra nella sala, è evidentemente turbata, sconvolta perché nonostante il passar del tempo continua a rimanere solo l’amante del re. Alphonse teme che l’amore di Léonor per lui stia scemando. Proprio allora Don Gaspar irrompe nella sala con una lettera che rivela che Léonor ha un altro amante. Léonor non smentisce le accuse. Ma prima che si scateni l’ira di Alphonse, arriva Balthazar per costringere Alphonse ad abbandonare l’idea del divorzio.

Atto III
Alphonse ha deciso di premiare Fernand per il suo coraggio in guerra. Quando il re chiede a Fernand che premio desidererebbe ricevere, Fernand risponde subito che il suo desiderio è quello di sposare la donna che lo ha spinto a combattere con eroismo. Il re, pronto a garantirglielo, gli chiede di indicare il nome della donna; Fernand si volge e indica Léonor. Dapprima Alphonse è furibondo di sapere che il suo fortunato rivale è Fernand, poi cambia idea e dice ad Alphonse che entro un’ora potrà sposarla. Léonor lascia di corsa la stanza, al tempo stesso felice e turbata. Decide di informare Fernand del suo passato, in modo che lui la sposi con piena consapevolezza, e chiede a Inès di informare Fernand, ma la donna viene catturata e arrestata per ordine del re. Léonor si prepara per il matrimonio e incontra Fernand all’altare, non sapendo che lui è ancora all’oscuro di tutto.
Solo al termine della cerimonia Fernand scopre del passato di Léeonor. Sentendosi disonorato dal re, Fernand estrae la spada e la infrange. Abbandona Léonor per tornare al monastero, sotto la guida di Balthazar.

Atto IV
Al monastero i monaci pregano preparandosi alla morte, mentre Fernand si prepara a tornare di nuovo alla vita religiosa. Léonor giunge al monastero e sviene ai piedi della croce. È esausta e con il cuore infranto, e i monaci si prendono cura di lei. Quando Léonor si avvicina a Fernand, il giovane la rifiuta adirato, nonostante la donna implori perdono e compassione. Finalmente, commosso dal suo amore e dalla sua sincerità, accetta di accoglierla di nuovo, ma è troppo tardi, e Léonor cade di nuovo al suolo e muore tra le braccia dell’uomo che ama.