Götterdämmerung per gli Under 35

Götterdämmerung per gli Under 35

Vuoi partecipare all'evento più glamour ed esclusivo dell'anno?

Per la prima di Götterdämmerung, l'ultima opera del Ring di Richard Wagner che inaugura la Stagione 2016 del Teatro Massimo, in scena giovedì 28 gennaio alle 17,30, uno spazio sarà dedicato esclusivamente ai giovani che avranno prenotato tramite l'Associazione Giovani per il Teatro Massimo: foto, sorprese e tanto altro, ti aspettano per iniziare al meglio questa stagione.
Se hai meno di 35 anni, il biglietto avrà il costo speciale di 15€, di cui 5€ saranno utilizzati per i due rinfreschi, uno salato e uno dolce, ispirati alla cucina tedesca ed allestiti nella Sala Onu, durante le due pause dello spettacolo.

Come prenotare

Manda una e-mail entro il 20 gennaio con i tuoi dati e quelli degli amici che vuoi coinvolgere (nome, cognome, data di nascita, e-mail e numero di cellulare) all'indirizzo di posta elettronica .
Riceverai subito una e-mail di conferma. I posti saranno assegnati rispettando l'ordine di arrivo delle prenotazioni.
Sarà possibile disdire entro e non oltre il 21 gennaio.

Consegna quote e ritiro dei biglietti

Sabato 23 gennaio, dalle 11.00 alle 17.00, presso la Sala antistante la Biglietteria del Teatro Massimo, i Giovani per il Teatro Massimo e gli Ambasciatori del Teatro ti attenderanno per la consegna delle quote e per il ritiro dei tuoi biglietti.

Offerta Tesseramento

Sia sabato 23 che giovedì 28, in quanto partecipante a Götterdämmerung per gli under35 avrai un’offerta in più: acquistando la tessera 2016 dei Giovani per il Teatro Massimo (10€) potrai avere anche la card Under35 del Teatro a soli 5€.

Wagner for dummies

Con un video a puntate gli Ambasciatori del Teatro raccontano il Ring, partendo dall’Oro del Reno.
[Clicca sull'immagine]

Verso Götterdämmerung

Ti sei perso le puntate precedenti della teatrologia di Wagner? Un ciclo di eventi speciali dedicati al Ring ti aiuteranno a recuperare il filo della trama: proiezioni, incontri e presentazioni... ecco il calendario degli appuntamenti.